BETTI. INTERPELLANZA URGENTE: CASTEL DEI GAI COME NEL FAR WEST

Castel dei Gai
A Castel dei Gai…

PISTOIA. Il Consigliere Andrea Betti ha presentato la seguente interpellanza che riguarda Castel dei Gai:

La totalità del tratto di strada comunale che collega la frazione di Santomoro a Castel dei Gai, frazione abitata da circa 60 persone è resa assolutamente pericolosa per il traffico veicolare in quanto vi è un manto stradale oramai inesistente, non esiste nessuna segnaletica (né orizzontale e né verticale), la strada è quasi una mulattiera ed è impercorribile nei due sensi, sono presenti episodi di frana e manca del tutto il guard rail pur essendo ad un altezza di circa 300 metri.

Se fino a pochi giorni fa i conducenti erano facilitati nella delimitazione visiva della carreggiata, anche dalla presenza dei vecchi alberi piantumati tra il limite della strada e il burrone, dal momento in cui non si sa chi, ha provveduto al loro abbattimento (perché ritenuti marci e quindi pericolosi), tale tratto di strada è diventato così pericoloso che forse sarebbe utile chiudere al traffico.

In un sopralluogo con gli abitanti della frazione, sulla parte destra, passata la fontana di Greta, il manto stradale risulta usurato e pieno di buche, non esiste nessuna segnaletica salvo un cordolo di alcuni pioli di plastica, mentre non essendovi alcun guard rail si nota per tutto il tratto un burrone a cielo aperto che oggettivamente è fonte di grave ed imminente pericolo.

... manca solo lo sceriffo?
… manca solo lo sceriffo?

Continuando a percorrere la strada, si nota ancora la mancanza di ogni segnaletica e di ogni protezione, e sulla sinistra nel ciglio resiste un palo dell’energia elettrica inclinato che sta per cadere.

Percorrendo la strada che dalla fontana di Greta (dove c’è, accanto ai cassonetti dell’immondizia, una famigerata discarica) seguendo l’indicazione Leporaia e Casetta il paesaggio è sempre lo stesso, asfalto inesistente e pieno di buche senza alcuna segnaletica orizzontale né ovviamente altre protezioni per le scarpate.

Proseguendo in località Bucattole, oltre l’osservazione della problematica già esposta, si nota un evidente cedimento della strada a ridosso di una scarpata di circa 20 metri di altezza.

Visto che mai, nella mia attività di consigliere comunale, ho riscontrato una situazione così grave di illegalità-abbandono-pericolo grave ed imminente in una frazione abitata nel Comune di Pistoia, si interpella in urgenza l’amministrazione per agire nell’immediatezza con la messa in sicurezza della strada della frazione o chiuderne il traffico.

Andrea Betti

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento