BILANCIO REGIONALE, QUASI 5 MILIONI PER LA PROVINCIA DI PISTOIA

Baldi e Niccolai: “Risultati concreti, gli altri si oppongono e sparlano di territori dimenticati”
Marco Niccolai
Marco Niccolai

FIRENZE. «Noi otteniamo risultati concreti per la provincia di Pistoia, le opposizioni votano contro (Cinque Stelle, Lega, Sì Toscana a sinistra, ndr) o non partecipano al voto. Sono i soliti che quando fanno capolino nel pistoiese, non fanno altro che ripetere il mantra dei territori dimenticati. Quando si presenta l’opportunità votano contro, bella coerenza! Ieri (27 settembre) abbiamo dimostrato, ancora una volta, che la Regione è presente ed interviene con finanziamenti e progettualità. Con il Pd la concretezza, con gli altri la propaganda».

Così Massimo Baldi e Marco Niccolai, consiglieri regionali del Pd, commentano l’approvazione in aula, avvenuta ieri sera, 27 settembre, della variazione al bilancio della Regione Toscana.

«La cifra complessiva dei finanziamenti diretti alla provincia di Pistoia – spiegano Niccolai e Baldi – parla chiaro: 4,8 milioni, ovvero 3 milioni di euro per il mercato dei fiori di Pescia e 1,8 milioni per il sistema sciistico dell’Abetone. A questi finanziamenti, sono poi da aggiungere quelli che potranno arrivare grazie ai bandi del “Sistema Neve”, sulle politiche abitative, sulle agenzie sociali per la casa, sul sostegno ai centri contro la violenza sulle donne. Appare chiaro, come ben comprendono gli amministratori locali, le imprese interessate dai finanziamenti e le famiglie, che si tratta di una cospicua fetta di risorse, non di chiacchiere”.

«Chi dice che Pistoia è un territorio dimenticato dalla Regione, viene smentito dai fatti. Ai consiglieri di minoranza, dei quali comprendiamo l’esigenza politica di opporsi, chiediamo almeno di risparmiarci la propaganda sui territori “dimenticati”. Ieri avevano l’opportunità di concorrere con il loro voto all’approvazione di queste misure, l’hanno persa clamorosamente. Noi andiamo avanti nel segno della concretezza: i fatti ci danno ragione».

[becchimanzi – partito democratico toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

3 thoughts on “BILANCIO REGIONALE, QUASI 5 MILIONI PER LA PROVINCIA DI PISTOIA

  1. Mi raccomando Niccolai e Baldi, continuate cosi. Approvate fondi agli impianti sciistici dell’Abetone (sono più che d’accordo nel sostenere gli imprenditori locali e turismo) ma ricordatevi che al contempo state tagliando una montagna (per restare in ambito geografico) di servizi, non ultimo, lo smantellamento dell’ospedale Pacini ridotto a poco più di un ambulatorio. Quindi cosa state facendo? Implementate i fondi all’impresa e turismo ma tagliate sulla sicurezza e i servizi locali? Lo sapete che la maggior parte dei turisti prima di approdare in una determinata località si informano dei servizi presenti ivi compresa l’assistenza sanitaria? E non venitemi a raccontare dei fondi che “potranno” (condizionale) arrivare con “sistema neve” perchè “non dire gatto se non l’hai nel sacco”. Quando avrete finito di foraggiare la vostra personale propaganda politica fatelo sapere ai cittadini, questa si che sarà una notizia. Tutto il resto è fuffa. La vostra. Comunità Montana docet. Anche quelli sono “fatti” e seri.

Lascia un commento