bocce. VA AD ANTONIO MAGALETTA IL QUARTO MEMORIAL OMERO BICCHI

Nella foto da sinistra Sergio Frati, Giovanni Mazzanti e il vincitore Antonio Magaletta

MONTEMURLO. Antonio Magaletta si aggiudica il quinto Memorial Omero Bicchi di bocce a striscio, che si è disputato giovedì scorso alla bocciofila Pietro Vannucci di via Deledda a Montemurlo.

Nella finale, ad eliminazione diretta, sono arrivati 64 atleti da mezza Toscana, tutti a Montemurlo per ricordare la figura di Omero Bicchi, grande giocatore di bocce e promotore della socialità all’interno della bocciofila. Dopo le varie eliminatorie sono rimasti in gara quattro giocatori, Antonio Magaletta, Sergio Frati, Roberto Gelli e il pronipote di Omero Bicchi, Tommaso, privo dell’esperienza di gioco ma pieno di entusiasmo e di volontà.

È stato infatti Tommaso Bicchi ad affrontare in semifinale Magaletta, al quale sono per un soffio non ha strappato la finalissima con il punteggio di nove a dieci. A disputare la finale sono stati dunque i due big Magaletta e Frati. Dunque sul podio si sono classificati Magaletta, Frati e Bicchi, solo quarto Roberto Gelli.

A premiare gli atleti non è voluta mancare l’assessore allo sport del Comune di Montemurlo che ha elogiato la passione e l’impegno della bocciofila Vannucci nella promozione della socialità e dello sport.

Il Memorial Bicchi è stata anche l’occasione per presentare il nuovo gruppo dirigente della bocciofila, rinnovato recentemente. Il nuovo presidente è Giovannangelo Baldini, vice presidente Augusto Martini, responsabili delle manifestazioni sportive locali e regionali sono stati nominati Giovanni Mazzanti e Stefano Mattei, mentre per quanto riguarda le manifestazioni sportive femminili sono stati eletti Giovanni Nardi e Aleandro Cecconi; infine il provveditore è Salvatore Galliano.

Come da tradizione il quinto memorial Bicchi si è concluso con un brindisi e un lauto rinfresco. Presenti alle premiazioni degli atleti vincitori anche la moglie di Omero Bicchi e i nipoti.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email