BOLLETTINO CARABINIERI 19 LUGLIO

COMPAGNIA CC DI PISTOIA

 

cc-carabinieriPISTOIA. SPACCIATORE MINORENNE DENUNCIATO. Nella serata del 18 luglio u.s., i carabinieri del Norm della Compagnia di Pistoia, nell’eseguire alcuni controlli ai numerosi giovani che si ritrovano in Piazza San Francesco, individuavano un giovane spacciatore, rivelatosi poi minorenne, denunciandolo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Firenze. Per il coetaneo acquirente della marijuana rinvenuta e sequestrata è scattata invece la segnalazione all’autorità Prefettizia che dovrà sottoporlo alle procedure per dissuaderlo dal fare uso di sostanze stupefacenti.

AGLIANA. DENUNCIATO PER DANNEGGIAMENTI E MALTRATTAMENTI. Lo scorso 18 luglio, i carabinieri della Stazione di Agliana a seguito di un intervento resosi necessario presso una famiglia aglianese, accertavano che un 25enne si era reso responsabile di numerose violenze, intimidazioni, danneggiamenti vari e distruzioni di cose (arredi, suppellettili presenti in casa) in danno dei propri familiari conviventi (nonni materni, madre e sorella).
Gli accertamenti consentivano di verificare il grave turbamento ed i timori che erano costretti a subire i familiari conviventi, pertanto i carabinieri intervenivano sul giovane affinché potesse comprendere la gravità e le conseguenze di quelle sue condotte, nel tentativo di dissuaderlo dal porre in essere ulteriori analoghi reati. Per lui è comunque scattata la denuncia per maltrattamenti familiari.

PISTOIA. DENUNCIATO PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA. Il 17 u.s., i carabinieri della stazione di Pistoia, a seguito della denuncia querela sporta da una donna straniera, presentatasi in caserma dicendo di essere fuggita da una località lontana da Pistoia (fuori regione) per sottrarsi alle violenze che era costretta a subire dal 45enne convivente italiano, anche i presenza di tre figli in tenera età, denunciavano alla competente AG, il presunto autore delle ripetute percosse, minacce, ingiurie e violenze varie, sfociate nel reato di maltrattamento in famiglia. La donna fuggita alle violenze domestiche si trova ora ospite con i propri figli presso una struttura protetta ed è già in contatto con uno dei centri anti violenza di Pistoia.

QUARRATA. LATITANTE ARRESTATO PER FALSE GENERALITÀ E PASSAPORTO FALSO. La notte del 18 u.s., verso le ore 02:00, i carabinieri della Stazione di Quarrata procedevano ad un controllo di un giovane sospetto in località Olmi qualificatosi di nazionalità albanese, con il nominativo, poi rivelatosi fittizio, di G.N. di anni 38 il quale esibiva un passaporto dal quale si rilevavano diversi visiti di uscita dall’Albania mentre erano mancanti i visti in entrata in Italia o in altri paesi dell’area “Schengen”. La circostanza appariva sospetta ai militari operanti i quali dubitando della bontà del passaporto optavano per un suo foto-segnalamento, con rilievi di impronte, volte a verificare la sua identità personale.
L’accertamento in questione dava poi esito positivo in quanto permetteva di acclarare che il fermato aveva fornito delle false generalità ed un passaporto altrettanto falsificato o alterato, poiché veniva identificato in Z.S. 38enne albanese residente a San Marcello Pistoiese. Lo stesso è poi risultato gravato da un ordine di carcerazione per esecuzione pena, emesso dalla A.G. di Prato il 10.03.2011 dovendo egli scontare una pena di anni 7 e mesi due di reclusione (oltre ad euro 4.454,94 multa), per reati continuati di ricettazione in concorso e false attestazioni su propria identità a pubblico ufficiale accertati in Vaiano (Po) e risalenti al 2007.
Lo straniero si trova ora ristretto nel carcere di Pistoia, mentre sul passaporto sono in corso le opportune verifiche.
L’arrestato dovrà rispondere anche degli altri reati commessi per sottrarsi all’arresto dei Carabinieri di Quarrata e assicurarsi la latitanza durata circa tre anni.

 

COMPAGNIA CC DI MONTECATINI

 

MONTECATINI. DENUNCIATO PER AGGRESSIONE. Il 17 u.s., i carabinieri del Norm di Montecatini intervenivano per un litigio in corso a Pieve a Nievole accertando che un pensionato 69enne, a seguito di un litigio, aveva minacciato di aggredire una 42enne donna polacca, brandendo una sbarra di ferro che poi utilizzava per danneggiare l’autoveicolo di proprietà del fratello della donna.
L’anziano aggressore è stato perciò denunciato alla locale A.G. perché ritenuto responsabile dei reati di i minaccia aggravata, danneggiamenti aggravati e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

BUGGIANO. DENUNCIATA PER RICETTAZIONE E UTILIZZO CARTE DI CREDITO. Il 18 u.s., i carabinieri della stazione di Buggiano, a conclusione delle indagini avviate su un furto patito da una 69enne pensionata del luogo nella mattinata, individuavano la donna che poco dopo aveva tentato di utilizzare una tessera bancomat, compendio del predetto furto, per effettuare un prelievo presso la Banca del credito Cooperativo. Per costei, una giovane donna di anni 26 nativa di Pescia ma di origini nomadi, residente a Chiesina Uzzanese, è scattata la denuncia in stato di libertà alla A.G. di Pistoia, perché ritenuta responsabile dei reati di ricettazione e riciclaggio/indebito utilizzo di carte di credito.

BUGGIANO. APICOLTRICE PREGIUDICATA ARRESTATA PER POSSESSO DI DROGA. Il 17 u.s., i carabinieri della Stazione di Buggiano, predisponevano una specifica attività di contrasto allo spaccio di droghe arrestando una pregiudicata trentasettenne apicoltrice di Buggiano che, a seguito di una perquisizione domiciliare, veniva trovata in possesso di un involucro ben confezionato contenente gr. 60 “marijuana”, nonché di nr. 12 piante della medesima sostanza in fase essiccazione ed ulteriori nr. 57 piante, in parte coltivate in vaso altre direttamente in terra ma tutte rinvenute in un campo adiacente lo stabile perquisito.
Il tutto è stato sottoposto a sequestro mentre la donna si trova agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione della A.G. di Pistoia.

[s/m – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento