BOLOGNINI A DAGHINI: «RISPONDA ALLE MIE DOMANDE SENZA SCANTONARE!»

amici miei_SERRAVALLE PISTOIESE. Ermanno Bolognini interviene sulla nota di Rifondazione Comunista (vedi):

Caro direttore,
lasciami esprimere un bentornato di cuore ai simpatici amici di Rifondazione Comunista, e, in particolare, al loro portavoce il consigliere-scrittore Roberto Daghini.

Constato che non hanno dimenticato la ricorrenza dei quaranta anni dall’uscita del film “Amici miei” e hanno deciso di festeggiare l’evento dedicando una “supercazzola” al bilancio del Comune di Serravalle Pistoiese. In tale contesto, le scarse idee e il modo sconclusionato con le quali sono state esposte non meritano alcun commento, se non, appunto, i complimenti per l’omaggio al film di Monicelli.

Premesso questo, vorrei approfittare della ritrovata disponibilità del consigliere-scrittore Daghini a rendere edotta la popolazione sulle varie vicende, con un atteggiamento da Nostradamus casereccio, per chiedere, anche a lui, la posizione del partito che rappresenta circa:

  • – Lottizzazione Rocchine. Consiglieri e amministratori prima sono stati ospitati in Olanda (vedi) e dopo hanno approvato la lottizzazione del Montalbano variando la destinazione d’uso di una parte dell’area da agricola a edificabile.
  • – Campo sportivo di Masotti. Spesa per intervento di manutenzione di circa € 400mila e impianto tuttora privo del certificato di agibilità.
  • – Asilo Nido di Masotti. Spesa per la realizzazione superiore ad € 800mila e interventi di manutenzione urgenti entro due anni dall’inaugurazione.
  • – Plesso scolastico di Casalguidi. Costo di circa 6 milioni e 500mila euro, edificio prefabbricato in cemento armato. In alcune aule i bambini devono stare l’intera giornata con la testa girata di lato perché le lavagne non possono essere appese davanti ai bambini ma solo di lato.

Potrei continuare con un lungo elenco di sperperi e cattiva gestione dell’amministrazione, ma sono sicuro che quanto già elencato è sufficiente per far desistere Daghini dal fornire qualsiasi risposta.

Le Rocchine
Le Rocchine

Lui e il partito che dice di rappresentare, sono sempre pronti a riempirci gli zebedei di proclami di lotta in favore dei meno fortunati, in realtà stanno sempre attenti a non far innervosire il Sindaco Eugenio (partecipante alle “gite culturali” in Spagna – vedi), per la paura di prendere un bel calcio negli stinchi e dover, magari, rinunciare a qualche contributo per opere editoriali.

Anche in questa occasione, come in precedenza, il compito di Daghini è quello di sostenere l’insostenibile Giunta Serravallina. Oltre quattro secoli fa, il Guicciardini scriveva: Franza o Spagna, purché se magna!

Che ne pensa? Sarà ancora attuale, dopo che i loro elettori hanno visto l’ex segretario Bertinotti combattere duramente per i diritti dei lavoratori, dalle stanze della Presidenza della Camera, con indosso giacche di cachemire e circondato da camerieri e personale assegnato? Mi interessa il suo parere, perché secondo me, ci sono sempre meno coglioni in giro.

Gli rinnovo i complimenti per la supercazzola e mi auguro di leggerne altre molto presto.

Cordialmente,

Ermanno Bolognini
Gruppo Serravalle Futura

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento