BOMBA AL COMUNE DI MONSUMMANO

Il Comune sarebbe (Asterix) il ‘palazzo che rende folli’?
Il Comune di Monsummano

MONSUMMANO. Sulla bomba al Comune di Monsummano, ecco i commenti dei politici:

ON. CATERINA BINI

Invio, per opportuna conoscenza, la mia riflessione su quanto accaduto nella notte di fronte al municipio di Monsummano Terme.

“Apprendo dell’esplosione, seppur con un ordigno rudimentale, provocata nella notte da ignoti di fronte al municipio di Monsummano Terme.
I pochi danni registrati non devono infatti sminuire la portata di un gesto, che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. Si tratta di un atto gravissimo, sul quale indagheranno le autorità proposte, ma che evidenzia ancora una volta, purtroppo, la necessità di tenere alta l’attenzione rispetto ad ogni fenomeno di violenza, illegalità e possibili intimidazioni.
Al sindaco Rinaldo Vanni, ai dipendenti dell’amministrazione comunale e alla città tutta, la mia vicinanza e solidarietà per l’attentato.”

Caterina Bini

ON. EDOARDO FANUCCI

L’esplosione dell’ordigno di fronte al Municipio di Monsummano Terme è un episodio grave ed inquietante, verso il quale voglio esprimere in modo netto la mia più ferma condanna. Non è possibile accettare, né giustificare in alcun modo, la violenza e qualunque forma di intimidazione. Si tratta di un episodio di cui non dobbiamo assolutamente sottovalutare la portata: mi auguro che i responsabili siano presto individuati e sottoposti, quanto prima, al giudizio della legge.

Voglio esprimere la mia personale vicinanza nei confronti di tutta la Comunità di Monsummano Terme, dell’amministrazione e del Sindaco Rinaldo Vanni: conosco la sua determinazione e la sua forza d’animo, sono certo che non si farà intimidire da un atto così vile e violento.

Edoardo Fanucci

MARCO NICCOLAI

Voglio esprimere la ferma condanna del Pd provinciale per l’atto, con chiaro significato intimidatorio, compiuto verso la sede del Comune di Monsummano.

​Colpire la sede di un’Amministrazione pubblica​, viste le funzioni istituzionali ​ in essa svolte, costituisce un fatto di straordinaria gravità​ e per questo auspichiamo che gli autori ​ di esso​

siano rapidamente individuati e perseguiti dalle autorità competenti. Al Sindaco Rinaldo Vanni e a tutta l’Amministrazione Comunale va il nostro convinto sostegno e l’invito, nonostante quanto avvenuto, a continuare con l’impegno e la passione che li contraddistinguono da sempre la loro azione amministrativa per la comunità di Monsummano ​

Marco Niccolai
Segretario Provinciale Pd Pistoia ​

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento