BONACCHI E GABBRIELLESCHI VESTONO D’AZZURRO PISTOIA…

Niccolò Bonacchi
Niccolò Bonacchi

PISTOIA. C’è un misto d’orgoglio e soddisfazione tra i portacolori della Nuotatori Pistoiesi. La fierezza di dirigenti e tecnici per aver dato vita, negli anni, a un sodalizio-gioiello, piccolo ma decisamente apprezzato e apprezzabile; la contentezza degli stessi e degli atleti per i risultati che, puntualmente, arrivano.

Con serietà e professionalità, attraverso il duro lavoro in palestra e piscina, la Nuotatori Pistoiesi del presidente Giancarlo Lotti è diventata, per tutti, in Italia e all’estero, un fiore all’occhiello non solo di Pistoia, ma anche italiano. Per tutti, tranne che per Pistoia, che non ha mai dato al club la giusta considerazione.

Non generalizziamo, per carità: la Pistoia dei mezzi d’informazione, specie La Nazione, si è sempre interessata del nuoto, anche quando non vestiva costantemente l’azzurro (soprattutto prima delle Olimpiadi di Londra, a cui prese parte Alice Nesti).

Giulia Gabbrielleschi
Giulia Gabbrielleschi

“Piuttosto la Pistoia degli amministratori pubblici – tuona Lotti – ha sempre promesso disponibilità e fatti e mai mantenuto niente di tutto questo. È da decenni che chiediamo un impianto ad hoc per il nuoto, sport formativo come pochi, ma nulla, soltanto sorrisini e promesse. E pensare che una piscina con misure olimpiche, che avremmo anche realizzato con il finanziamento sportivo (ma non ci fu concesso), non sarebbe importante solo per l’agonismo, ma anche per la cittadinanza, per la sua salute pubblica. Speriamo di vedere qualcosa di reale, concreto prima di andarcene da questa terra”. Già, speriamo.

Intanto Niccolò Bonacchi, classe ’94 tesserato anche per il Centro Sportivo Esercito, e Giulia Gabbrielleschi, ’96, da martedì 15 luglio saranno rispettivamente a Budapest, con la Nazionale azzurra assoluta per disputare gli Open d’Ungheria, e a Zagabria in Croazia con la Nazionale italiana juniores per prendere parte ai Campionati Europei di categoria di nuoto di fondo. Ma chi di dovere, lo saprà?

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento