“BONACCORSO E GLI ALTRI”, UN NOME PER LE SCUOLE. PARTE IL SONDAGGIO

Il progetto della media di Quarrata
Il progetto della media di Quarrata

QUARRATA. Durante il precedente anno scolastico tra i progetti Pof dell’istituto comprensivo “Bonaccorso da Montemagno” di Quarrata nell’ambito di “Bonaccorso e gli altri” erano state presentate da alunni, docenti, genitori e cittadini del territorio le proposte per l’intitolazione di sei plessi scolastici appartenenti all’istituto comprensivo: scuola dell’infanzia di via Cino, scuola dell’infanzia di Santonuovo, scuola primaria di Santa Lucia, scuola primaria di via Torino, scuola primaria di Santonuovo e scuola secondaria di via Petrarca e succursale.

Una rosa costituita da 32 nomi (Dante Alighieri, Vittorio Amadori, Zanobi Banchieri, Gino Bartali, Luigi (Vamba) Bertelli, Stefano Berti, Dino Campana, Roald Dahl, Fabrizio De André, Antoine de Saint-Exupéry, Dario Flori, Karamchand Mohamdas Gandhi, Margherita Hack, Giorgio La Pira, Nello Lenzi, Leo Lionni, Madre Teresa di Calcutta, Nelson Mandela, Alberto Manzi, Giovanni Maraviglia, Iqbal Masih, Teresa Mattei, Bruno Munari, Serafina Nesti, Antonio Noci, Giuseppe Puglisi, Gabriella Rasponi Spalletti, Albert Schweitzer, Tiziano Terzani, Carlo Urbani e Mariele Ventre) all’interno della quale il consiglio di istituto quarratino presieduto da Marcello Pacini potrà scegliere sulla base di alcuni criteri indicati nel regolamento e tenendo debitamente conto delle indicazioni risultanti da sondaggi tra i genitori dell’Istituto e cittadini del territorio.

In base al regolamento stilato a suo tempo almeno uno dei sei personaggi che saranno scelti deve essere riferito alla storia locale; sarà possibile richiedere l’intitolazione anche di personaggi deceduti da meno di 10 anni ma la procedura, in questo caso, è più complessa e lunga, coinvolgendo anche il Ministero dell’Interno che deve concedere apposita deroga (rientrano in questa tipologia: Margherita Hack, Nelson Mandela e Marco Melani). Inoltre, è opportuno che i 6 personaggi siano rappresentativi di aree diverse; fra i candidati ricordiamo ci sono persone che si sono distinte nel campo dell’arte, nello sport, nella scienza, nell’impegno sociale, politico ed educativo.

La sede dell’Istituto comprensivo di Quarrata
La sede dell’istituto comprensivo di Quarrata

Per arrivare ad una scrematura nella settimana dal 25 al 30 maggio prossimo durante l’orario di apertura delle scuole, sarà possibile esprimere la preferenza da parte di tutti i genitori dell’istituto.

Ogni genitore potrà recarsi nella scuola frequentata dal figlio e votare con la scheda appositamente preparata esprimendo fino a 6 preferenze in ordine di priorità. Coloro che non hanno figli nelle scuole, potranno esprimere la preferenza tramite una e-mail inviata all’indirizzo segreteria@icsbonaccorsodamontemagno.gov.it con l’obbligo di indicare i propri dati anagrafici e dichiarare la residenza o il domicilio nel Comune di Quarrata. Anche per il personale della scuola saranno allestiti seggi nei vari plessi. Sono esclusi dal diritto di voto i titolari di supplenze brevi.

Si ricorda che la rosa dei 32 nominati era stata stilata al termine di un intenso percorso che aveva visto coinvolti docenti e studenti in un lavoro di ricerca e documentazione volto a definire meglio l’identità della scuola, sia nella sua dimensione di legame con la storia locale sia nella dimensione di aperture al mondo.

Lo scorso anno era stato promosso anche un referendum on line che avrebbe dovuto selezionare i 18 nominativi più votati ma evidentemente il risultato non è risultato sufficiente ed esauriente al fine del risultato. Nel frattempo però la scuola ha lavorato per meglio precisare e/o individuare gli strumenti e linguaggi più opportuni per presentare in modo efficace le varie tesi elaborate dai proponenti e per giungere ad una scelta maggiormente partecipata. Per scaricare la scheda del sondaggio cliccare qui.

Per approfondire:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento