BOTTEGONE, ANZIANA VIVE SENZA LUCE E GAS. LA SOLIDARIETÀ DI CASAPOUND

La signora di Bottegone
La signora di Bottegone

PISTOIA. Una anziana donna di 73 anni che abita da sola in una casa popolare a Bottegone in via D’Aragona costretta a vivere senza luce e gas. Il caso viene denunciato dai militanti di CasaPound che si sono subito attivati per fornirle un sostegno concreto.

“Questa signora vive con 400 euro mensili di pensione minima – spiega Lorenzo Berti di CasaPound Pistoia – perciò ha difficolta talvolta a pagare le bollette ed inoltre soffre di alcuni problemi di salute. La mancanza di luce e gas la costringono a non potersi cucinare da mangiare ed a dover andare a lavarsi ai bagni pubblici, problemi che rischiano di aggravarsi con l’arrivo dell’inverno”.

“Da parte nostra – racconta Berti – le stiamo offrendo un aiuto tramite il nostro servizio di banco alimentare e contiamo di riuscire a dargli una mano anche per ottenere il riallaccio di tutte le utenze. Ci farebbe piacere anche una maggior vicinanza da parte delle istituzioni, alle quali la signora dice di essersi più volte rivolta, forse troppo impegnate ad occuparsi degli immigrati per ricordarsi dei pistoiesi in difficoltà”.

[casapound pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento