buggiano. COMUNE CHIUSO IL SABATO E CITTADINI SENZA SERVIZI

Comune di Buggiano

BUGGIANO. Raccogliendo le proteste e le segnalazioni di molti cittadini, il M5S presenta un’interrogazione al Sindaco Taddei inerente la recente variazione di orario degli uffici comunali che abolisce l’apertura del sabato mattina, con il conseguente disagio per gli utenti.

In un contesto sociale dove i servizi e le attività cercano di andare incontro alle esigenze dei cittadini agevolando la fruibilità degli stessi nella quotidianità, il comune di Buggiano decide di andare controtendenza, fregandosene.

A proposito ci si chiede se sia stata consultata minimamente la cittadinanza. Il fatto di sostituire gli orari del sabato con le aperture pomeridiane del martedì e del giovedì, non compensa il mancato servizio del sabato mattina, giorno libero utile per molti lavoratori impegnati gli altri giorni della settimana.

Quali motivi hanno spinto a questa scelta impropria? Non si tratta certo di una riduzione al monte ore e quindi di risparmio, parrebbe solo una mera manovrina per aggiustare week end lunghi all’intero organico amministrativo.

Alcuni sportelli come Anagrafe, Urp e l’ufficio del Sindaco per eventuali colloqui, non possono mancare. Cosa devono pensare i cittadini? In questo momento in cui si sentono sempre più lontani e abbandonati dalle istituzioni, la strategia adottata tende ad allontanarli ulteriormente.

È necessaria una repentina marcia indietro per ripristinare, oltre al servizio necessario e imprescindibile, un rapporto più umano ed empatico con la popolazione. Nel prossimo C.C. Del 27 p.v.

Il M5S presenterà 4 mozioni. Questi gli argomenti: 1) Interventi urgenti e manutenzione territorio. 2) Pubblicazione sul sito del comune delle riprese audio video. 3) Barriere architettoniche via Santa Maria-via Livornese. 4) Siti urbani pericolosi.

[m5s buggiano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento