buggiano. RECITAL DEL PIANISTA ALEXANDRE HINTCHEV

Stasera a Buggiano Castello “Il Pianoforte come Elisir d’Amore”
Alexander Hintchev 1

BUGGIANO. L’associazione culturale Buggiano Castello con il patrocinio del Consolato Generale della Repubblica di Bulgaria a Milano e del Comune di Buggiano ha organizzato per stasera sabato 7 ottobre alle ore 21 nella Badia della Salute e San Nicolao Vescovo in piazza Pretorio a Buggiano Castello il concerto per piano Il Pianoforte come Elisir d’Amore del maestro Alexander Hintchev.

Il maestro intratterrà il pubblico con un piacevole racconto musicale che si snoda da Mozart a Debussy passando da Liszt e Schumann.

Saranno ospiti della serata il Console Generale di Bulgaria a Milano Rossen Borislavov Roufev e il Direttore Artistico del Maggio Musicale Fiorentino Maestro Pierangelo Conte.

Alexandre Hintchev nato a Sofia in una famiglia di musicisti, esordisce giovanissimo eseguendo il Concerto per pianoforte ed orchestra di Grieg. Si laurea poi all’Accademia Musicale di Sofia con M° Konstantin Ganev e successivamente, all’Accademia di Santa Cecilia di Roma con M° Vincenzo Vitale.

Nel corso della sua carriera Alexander Hintchev ha beneficiato dei preziosi consigli di Sviatoslav Richter, Yakov Flier, Alexis Weissenberg, Luciano Berio, Sergio Fiorentino, George Pretre. È premiato al Concorso Internazionale F. Busoni di Bolzano e vince il 1° premio di Esecuzione Pianistica a Budapest (Ungheria).

Alexander Hintchev ha tenuto e tiene recital in Italia, Austria, Spagna, Bulgaria, Germania, Russia, Ucraina, Lituania, Francia, Ungheria, Belgio, USA, Giappone, Olanda, Mexico.

Alexander Hintchev

Come solista ha suonato sotto la direzione di eminenti direttori quali Emil Tabakov, Ettore Gracis, Franco Caracciolo, Pierre Colombo, Bruno Aprea, Meir Minsky, Samuel Friedmann e con rinomate orchestre tra cui ‘Orchestra Filarmonica di Sofia, della RAI di Napoli, Orchestra Sinfonica di Lecce, dello Stato del Mexico, di Nagoya (Giappone). Ha suonato in duo con Kathy Berberian, Boris Christoff, Franco Maggio Ormezowsky e Nicolas Chumacenco.

Si è esibito in prestigiose sale quali la Konzerthaus di Vienna, il Teatro Grande di Bergamo (per il Festival Pianistico Internazionale di Bergamo e Brescia), il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro di San Carlo di Napoli, il Teatro Comunale di Genova, il Teatro Petruzzelli di Bari, il Teatro Comunale di Firenze (per il Maggio Musicale Fiorentino), Palazzo Labia di Venezia, il Gonfalone di Roma, la Sala Grande Tchaykowsky del Conservatorio di Mosca, la Grande Sala della Filarmonica di Budapest, il Teatro delle Erbe di Milano (per la Società dei Concerti), l’Auditorium di Bruxelles, la Sala Filarmonica Nagoya di Tokio.

Alexander Hintchev è stato invitato da Claudio Abbado per il Festival Wien Modern (1983) e ha tenuto recitals con la presentazione di Peter Maag.

Ha fatto parte di giurie in concorsi nazionali e internazionali come Casella di Napoli. Tiene numerose Master-Class: Accademia Caccini di Monopoli in Val D’Arno (Pisa); Conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli; Università Cattolica di Washington; Euro Music Festival Leipzig (Germania).

[associazione culturale buggiano castello]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento