cap. QUESTO NON È UN ADDIO MA UN ARRIVEDERCI

Si sta per chiudere ufficialmente un pezzo di storia di Prato

Trasporti Cap Prato

PRATO. Tra poche ore il nostro ultimo autobus finirà il suo servizio rientrando nel deposito e non appena l’autista avrà spento il motore, si chiuderà ufficialmente un pezzo di storia di Prato.

Da domani 1 novembre 2021, la CAP non sarà più il gestore del servizio di trasporto pubblico nella Provincia di Prato dopo 76 anni.

È con grande tristezza e, al contempo, grande orgoglio che affidiamo questo pensiero alla città: è stato un onore essere stati il motore della rinascita e della crescita di Prato. La CAP è e sarà sempre la Cooperativa Autotrasporti Pratese: tre parole che racchiudono i nostri 76 anni di storia finora vissuti.

Siamo una Cooperativa e questo vuol dire essere persone, vere, reali e tangibili. Con noi hai potuto parlare faccia a faccia, con noi hai potuto instaurare un rapporto. Hai affidato i tuoi figli ai nostri autisti, hai fatto nuove conoscenze a bordo dei nostri autobus, hai imparato a guardare Prato dalla prospettiva unica dei vetri dei nostri mezzi.

Siamo un’azienda di Autotrasporti, ma a noi è sempre piaciuto dire che non eserciamo il servizio tpl, bensí noi trasportiamo persone. Ogni passeggero è stato importante ed abbiamo sempre cercato di andare incontro alle esigenze di mobilità sempre diverse della città.

Lo abbiamo fatto con passione senza tirarsi indietro davanti alle critiche, ma con l’obiettivo di fare il bene di Prato e dei suoi cittadini.

Siamo Pratesi e questo è forse la sintesi di tutto. Perchè, si sa, in Toscana siamo campanilisti. E per CAP, cosí straordinariamente pratese, essere al servizio dei propri concittadini ha significato anche avere un dovere verso la città. Da qui le tante iniziative per il sociale intraprese in questi anni, la beneficienza, il lavoro con le scuole e il sostegno ai tanti progetti proposti dalle Amministrazioni e dagli Enti.

Siamo grati per ogni singolo giorno passato a servizio di Prato e verso tutti coloro che hanno scelto di utilizzare il nostro servizio in questi anni. Questo non è un addio, ma un arrivederci. La CAP esisterà ancora e tiene viva la speranza di poter tornare a trasportare le persone di Prato.

Fino ad allora, tutta la CAP, la vostra CAP, vi augura Buon Viaggi.

[cap autolinee]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email