carabinieri. ARRESTI E DENUNCE

MONSUMMANO. Carabiniere libero dal servizio arresta topo d’auto.

L.M. pregiudicato 38enne di Montecatini è stato arrestato nel tardo pomeriggio di ieri da un Appuntato della stazione di Monsummano nel parcheggio di piazza Iozzelli.

Il militare, libero dal servizio, affacciatosi ad una finestra della propria abitazione, ha notato il pregiudicato armeggiare intorno allo sportello di un’auto in sosta.

Ha avvisato rapidamente i colleghi ed è sceso subito nel piazzale senza dare nell’occhio, sorprendendo il topo d’auto all’interno di un’altra autovettura, una Lancia Thesis di proprietà di un 54enne del luogo, che era riuscito a violare in quel breve lasso di tempo, mentre stava rovistando nell’abitacolo.

Il militare ha bloccato il pregiudicato che non ha opposto resistenza e insieme ai colleghi giunti dopo poco sul posto lo ha condotto presso il comando di via Caduti di Nassirya. Dopo la formalizzazione dell’arresto è stato accompagnato ai domiciliari in attesa della direttissima di oggi.

MONSUMMANO-PIEVE A NIEVOLE. Due sottoposizioni a detenzione domiciliare.

A Monsummano, i militari della locale stazione hanno rintracciato M.M., pregiudicato 67enne, colpito da un ordinanza di detenzione domiciliare di 4 mesi e otto giorni per resistenza a pubblico ufficiale e violenza privata emessa dal tribunale di Firenze.

A Pieve a Nievole invece i militari della stazione di Montecatini hanno notificato ad una pregiudicata 53enne, R.C., un’ordinanza di detenzione domiciliare di 6 mesi emessa sempre dal tribunale di Firenze per truffa in concorso.

PESCIA. Nel corso di un servizio di controllo della circolazione stradale, i militari della locale stazione hanno denunciato un ristoratore 27enne del luogo che transitava per una via del centro a bordo di un autovettura non di proprietà, per rifiuto di sottoporsi al test per accertamento della guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

L’auto, è stata sottoposta a fermo amministrativo di 90 giorni e la patente di guida dell’uomo ritirata.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento