carabinieri. ARRESTO PER RICETTAZIONE E RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE

QUARRATA. Movimentato arresto nella tarda mattinata di ieri a Quarrata eseguito dai militari del Norm.

La centrale operativa del comando provinciale di Pistoia, aveva diramato in mattinata le ricerche di una Fiat 500 rubata la notte precedente a Prato e una pattuglia del radiomobile si è vista sfilare davanti, in via Corrado da Montemagno proprio quell’auto guidata da un uomo.

L’auto è stata immediatamente seguita ma il conducente, accelerando bruscamente, ha ignorato l’alt che gli è stato più volte intimato. Dopo qualche chilometro percorso a tutta velocità in via Fiorentina, il fuggitivo ha abbandonato il mezzo e si è dato alla fuga fra le piante di un vivaio.

Inseguito dai militari è stato raggiunto e bloccato dopo una breve colluttazione nel corso della quale fortunatamente nessuno si è ferito.

Dichiarato in arresto, il giovane, S.R., 26enne nativo di Prato, di fatto senza fissa dimora e con vari precedenti di polizia a suo carico è stato trasferito negli uffici del comando provinciale di viale Italia a Pistoia e lì i militari hanno scoperto che la stessa persona era stata convocata in mattinata insieme ad un legale per essere sentito nell’ambito di un altro procedimento penale.

A bordo dell’auto rubata i militari hanno trovato il classico “spadino” utilizzato per aprire la serratura della portiera e forzare il blocchetto di accensione, che è stato sequestrato insieme alla vettura.

Dopo la formalizzazione dell’arresto per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, in attesa della direttissima di oggi, il giovane è stato trasferito al Santa Caterina.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento