carabinieri. DENUNCIA PER FURTO AGGRAVATO ED EVASIONE

MONTECATINI. Al termine di una rapida indagine i militari della locale stazione hanno denunciato per furto aggravato, un 35enne ed una 41enne, conviventi e residenti nella città termale, entrambi pregiudicati.

Al contatore del gas dell’abitazione dei due, di proprietà della Toscana energia, era stati posti i sigilli per morosità. Nel giugno scorso i due avrebbero rimosso i sigilli e ripristinato abusivamente l’erogazione del gas. Per fare questo inoltre, il 35enne avrebbe violato il regime di detenzione domiciliare nel quale si trovava a seguito di una condanna per truffa, perché il contatore manomesso si trova all’esterno dell’appartamento che non può lasciare se non autorizzato, ed è pertanto stato denunciato per evasione.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento