carabinieri. FURTI IN ABITAZIONE, ARRESTATO

La porta forzata
Una porta forzata

SAN MARCELLO PISTOIESE. Arrestato per due furti in abitazione pregiudicato 32enne.

L.R., già noto per i suoi trascorsi, nella tarda mattinata odierna, si è introdotto in due abitazioni contigue di Piteglio, le cui proprietarie erano momentaneamente assenti, rubando dalla prima il portafoglio di un’ impiegata delle poste 40enne, contenente carte di credito, una piccola somma di danaro e i documenti personali, e dall’altra uno smartphone appartenente ad un ospite dell’anziana padrona di casa, che lo aveva lasciato nella cucina dell’appartamento.

La prima ad accorgersi del furto è stata l’impiegata delle poste avvisata da una collega poiché il ladro, poco accorto, aveva tentato di fare una transazione con una delle carte postepay rubate proprio nell’ufficio postale della zona. Allertati dalle vittime, i militari della compagnia di San Marcello hanno avviato una vera e propria caccia al ladro, che nel frattempo aveva tentato di disfarsi degli appunti contenenti codici e pin della prima vittima, gettandoli nel bagno del “Circolo della musica” sempre a Piteglio.

Dopodiché, probabilmente ignaro del fatto di essere stato individuato in base alle varie segnalazioni raccolte, come responsabile dei furti e approfittando probabilmente di un passaggio, non avendo né auto né patente, aveva raggiunto la stazione della Copit di San Marcello ed aveva preso un autobus per Pistoia.

Poiché il 32enne aveva già un buon vantaggio, e per evitare di allarmarlo e disfarsi della refurtiva, i militari di San Marcello, assicurandosi che non scendesse nelle fermate più prossime al capoluogo lo hanno bloccato una volta sceso dall’autobus in via Desideri a Pistoia, recuperando l’intera refurtiva che è stata restituita alle due legittime proprietarie. Dichiarato in arresto, su disposizione della Procura è stato condotto agli arresti domiciliari in attesa della direttissima di domani.

spaccio-drogaMONTECATINI TERME. Arrestato per spaccio nel tardo pomeriggio di ieri pregiudicato di origini nigeriane.

M.E., 35enne domiciliato nella città termale, è stato bloccato in via San Marco dai militari del Norm, subito dopo avere ceduto una dose di eroina ad un 21enne di Larciano, che è stato segnalato alla Prefettura.

I militari hanno proceduto alla perquisizione anche dell’abitazione dell’arrestato ove hanno trovato e sequestrato il materiale abitualmente utilizzato per la pesatura e confezionamento degli stupefacenti e mille euro in contanti, ritenuti provento dell’attività.

Lo spacciatore è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del comando compagnia di via tripoli in attesa della direttissima odierna.

LARCIANO. Condotto in carcere a Prato dai militari della locale stazione, un pregiudicato 35enne.

A.S., noto per una nutrita serie di vicende penali a suo carico, era stato ammesso all’affidamento in prova ai servizi sociali presso una locale comunità per il recupero dalle tossicodipendenze.

Le varie violazioni commesse alle prescrizioni cui era sottoposto, di fatto hanno reso così incompatibile la sua presenza nella struttura e l’Ufficio di Sorveglianza presso il Tribunale di Firenze ne ha pertanto disposto il trasferimento in carcere.

abiti-furtoMONTECATINI. Denunciate per furto due giovani, una 18enne di Uzzano e una 17enne di Montecatini.

Le due, avevano fatto razzia di capi d’abbigliamento, cosmetici e bigiotteria per un valore complessivo di circa duecento euro, all’interno dell’Oviesse di via Biscolla, eludendo le casse e tentando di dileguarsi.

Sono state bloccate però dallo stesso personale del negozio che ha avvisato il 112. La 17enne è stata inoltre denunciata per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere perché trovata in possesso, dai militari della stazione di Buggiano intervenuti sul posto, di un grosso paio di forbici che nascondeva nella borsa.

La refurtiva è stata riconsegnata all’esercizio.

[l/a-carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento