carabinieri. GUIDANO IN STATO DI EBREZZA, DENUNCIATI

tasso alcoolico
Etilometro

PESCIA. Denunciato per guida in stato di ebbrezza, lesioni personali stradali gravi e falsità ideologica un operaio 59enne di Massa e Cozzile.

I militari della stazione di Pescia, erano intervenuti nel tardo pomeriggio di domenica in località Alberghi per un sinistro stradale nel corso del quale una Opel Meriva, condotta da dal 59enne che si trovava in compagnia della moglie, aveva invaso la corsia opposta urtando frontalmente una Fiat Panda, sulla quale viaggiava una coppia di anziani di Massa e Cozzile.

Proprio la coppia di anziani aveva riportato le conseguenze più gravi con 60 giorni di prognosi per la conducente 84enne e 25 giorni per il marito 87enne, entrambi soccorsi e trasportati presso il locale ospedale, così come la moglie 57enne del conducente della Opel, refertata con 20 giorni di prognosi.

All’operaio 59enne invece, rimasto illeso, i militari al termine degli accertamenti del caso, hanno contestato la responsabilità del sinistro, accertando che l’uomo guidava in stato di ebbrezza e che nella prima versione fornita ai militari intervenuti aveva dichiarato falsamente che alla guida dell’Opel vi era la moglie.

All’uomo al quale è stata ritirata la patente di guida, sono state contestate varie violazioni di norme comportamentali del codice della strada.

Entrambi i mezzi sono stati rimossi a cura del servizio Aci di Montecatini e posti sotto sequestro.

Prova dell’etilometro
Prova dell’etilometro

MONTAGNA PISTOIESE. In occasione del fine settimana che ha visto un notevole incremento delle presenze di turisti in cerca di refrigerio nelle località della montagna, i militari della Compagnia di San Marcello hanno incrementato i servizi sul territorio sia per il controllo della circolazione stradale sia dei locali pubblici, monitorando complessivamente circa trecento persone, duecento veicoli e diciotto locali pubblici nel settore bar e ristorazione.

Sono state quindici le infrazioni contestate per varie violazioni alle norme comportamentali del Codice della Strada, fra le quali una guida in stato di ebbrezza accertata a Campo Tizzoro, con ritiro della patente e affidamento dell’auto.

Un autista di un pullman turistico della provincia di Massa è stato denunciato dai carabinieri dell’Abetone per rifiuto di fornire le proprie generalità.

Un cittadino nigeriano sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di dimora è stato denunciato dai militari del Norm di San Marcello per avere lasciato la propria abitazione in arco notturno.

In due degli esercizi controllati, siti a Pracchia e in frazioni Lungoreno della modenese, ispezionati con l’ausilio del Nas di Firenze, sono state accertate violazioni di carattere amministrativo per carenze igienico sanitarie ed è stata anche rilevata per il secondo, una situazione di irregolarità nell’assunzione di due dipendenti che è stata segnalata all’Ispettorato del Lavoro per i seguiti di competenza.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento