carabinieri. SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE, ARRESTATA UNA DONNA

Si tratta di una 48enne di origini dominicane
Carabinieri

MONSUMMANO TERME. Un arresto per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

I militari della locale stazione avevano già denunciato in stato di libertà alla procura di Pistoia a luglio, M.E.B.M., una 48enne di origini dominicane, per sfruttamento della prostituzione.

La donna, secondo quanto accertato, avrebbe più volte ceduto in locazione un appartamento di proprietà in via Colzi, pretendendo la metà del danaro riscosso dalle prestazioni sessuali offerte da prostitute di varia nazionalità che si alternavano utilizzandolo per gli incontri con i clienti.

Nella tarda serata di ieri, 23 agosto, i militari sono intervenuti riscontrando nella flagranza, i reati di sfruttamento e favoreggiamento che erano già stati contestati alla 48enne. La donna infatti è stata sorpresa all’interno dell’appartamento oggetto dell’indagine, subito dopo che una prostituta 40enne brasiliana aveva appena concluso un rapporto con un cliente, verosimilmente al fine di incassare immediatamente “l’affitto” dei locali, corrispondente alla metà del danaro pagato per la prestazione, in questo caso 50 euro.

All’interno dell’appartamento, che è stato posto sotto sequestro, sono state rinvenute numerose confezioni di profilattici ed altri prodotti abitualmente utilizzati dalle prostitute negli incontri con i clienti. La donna dopo la formalizzazione dell’arresto è stata condotta ai domiciliari.

AGLIANA. Guida senza patente e sottrazione di cose sottoposte a sequestro.

Nonostante l’auto, un Audi A4, fosse sottoposta a sequestro per guida senza patente, il proprietario la utilizzava disinvoltamente. I militari della locale stazione, impegnati nella mattinata di ieri in un servizio per il controllo della circolazione stradale, hanno fermato un cittadino macedone 41enne residente a Montemurlo, mentre transitava nell’abitato di Agliana.

L’uomo che è risultato privo di patente perché ritiratagli precedentemente, è stato nuovamente denunciato per guida senza patente e per avere utilizzato il veicolo sequestrato.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento