carabinieri. SIMULAZIONE DI FURTO E TENTATA TRUFFA, DENUNCIATO

carabinieri----SAMBUCA. Denunciato imprenditore edile 34enne residente nel modenese, per simulazione di reato e tentata truffa ai danni dell’assicurazione.

A gennaio aveva denunciato ai carabinieri di Sambuca Pistoiese  il furto di un escavatore del valore di quasi centomila euro, che secondo la sua versione dei fatti sarebbe stato rubato dal piazzale privato di un’abitazione di sua proprietà, sita nella frazione di  Posola, che stava ristrutturando.

Il mezzo era stato acquistato in leasing da una concessionaria milanese e sarebbe stato rubato, secondo la denuncia, in data imprecisata, nella seconda quindicina di gennaio scorso.

Gli  accertamenti svolti dai militari della stazione hanno evidenziato che il mezzo non sarebbe mai stato utilizzato né parcheggiato a Posola e il simulato furto sarebbe stato finalizzato alla riscossione, ovviamente non avvenuta, di un cospicuo premio assicurativo.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento