carabinieri. SPACCIATORE NIGERIANO ARRESTATO

Gli ovuli di eroina
Gli ovuli di eroina [repertorio]
PISTOIA. Nella tarda serata di ieri i militari del Norm, nell’ambito di un servizio a largo raggio effettuato nel capoluogo e nei maggiori centri della provincia, hanno sottoposto a controllo un cittadino nigeriano 26enne, I.O., senza fissa dimora e presente sul territorio nazionale a seguito di richiesta di protezione internazionale, mentre stava transitando a piedi in viale Matteotti.

Al giovane, accompagnato presso il comando di viale Italia, è stato perquisito, sono state trovate 9 confezioni di eroina già pronta per lo spaccio nascoste negli indumenti intimi e 500 euro in contanti, provento dell’illecita attività.

I militari, sospettando che il giovane, come recentemente già avvenuto, potesse avere ingoiato altri ovuli nel tentativo di sottrarli al controllo, lo hanno accompagnato presso il Pronto Soccorso del San Jacopo ove i sanitari hanno confermato la presenza di tre ulteriori ovuli nell’addome del giovane, che sono stati recuperati e che contenevano alcuni grammi dello stesso stupefacente.

Dichiarato in arresto per detenzione ai fini dello spaccio, è stato accompagnato a Santa Caterina ove sarà interrogato nei prossimi giorni.

Foglio di via [repertorio]
Foglio di via [repertorio]
AGLIANA. A seguito di un controllo della circolazione stradale è stato denunciato un cittadino marocchino 29enne che viaggiava su un auto guidata dalla moglie.

L’uomo non ha ottemperato a un ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso nell’aprile del 2015 dalla questura di Prato.

Sempre più ubriachi alla guida
Sempre più ubriachi alla guida

QUARRATA. Un operaio 38enne di Quarrata, con alcuni precedenti di polizia a suo carico, è stato sorpreso alla guida di una Ford di proprietà della madre, con un tasso alcolico quasi cinque volte superiore al consentito.

All’uomo è stata inoltre contestata la violazione amministrativa della guida senza patente perché revocata, che prevede la sanzione pecuniaria da 3500 a 30mila euro.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento