carabinieri. UN ARRESTO E UNA DENUNCIA

Pregiudicato ricercato finisce in manette a Montecatini. A Pescia pensionato denunciato per minacce

aggressione coltello -PESCIA. Nel pomeriggio di ieri i militari della stazione di Pescia sono intervenuti in via dei Vetturali, dove un pensionato 64enne, esasperato dalle grida di tre bambine fra i nove e i dieci anni, che giocavano nella parte di strada dinanzi alla sua abitazione, si sarebbe affacciato alla finestra brandendo un grosso coltello da cucina minacciandole di morte.

Stessa minaccia sarebbe stata rivolta alla madre di una delle bimbe che ha chiamato il 112.

I militari hanno verificato la presenza del coltello che è stato sequestrato e l’uomo è stato denunciato per minaccia aggravata.

Carabinieri-arresto
Carabinieri-arresto

MONTECATINI. I militari della locale stazione nel corso di un controllo avvenuto nei pressi della stazione ferroviaria di Piazza Italia hanno identificato P.D.M., 36enne pregiudicato della provincia di Teramo ricercato per una serie di furti commessi nella provincia di origine.

L’uomo, che deve scontare due anni e otto mesi inflittigli dal tribunale di Teramo, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Prato.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento