carabinieri. UN FERITO IN UN TENTATIVO DI TRUFFA E UN ARRESTO

PIEVE A NIEVOLE. Anziano ferito in tentativo di truffa.

Un 90enne di Monsummano terme è stato ricoverato all’Ospedale di Pescia per una frattura al femore conseguenza di un tentativo di truffa del quale sarebbe rimasto vittima.

L’anziano ha denunciato ai Carabinieri del Norm di Montecatini i quali si sono recati al pronto soccorso del nosocomio per raccogliere le sue dichiarazioni, che mentre si trovava a bordo della propria Mercedes e percorreva via Empolese a Pieve e Nievole, nel tardo pomeriggio di venerdì scorso, sarebbe stato invitato da un motociclista che lo seguiva, ad accostare.

Lo sconosciuto, che non si è tolto il casco integrale, gli avrebbe contestato di averlo urtato qualche chilometro prima causando alcuni graffi alla carrozzeria della moto, invitandolo ad assumersi la responsabilità del sinistro, in realtà mai accaduto.

L’anziano che, non si è affatto intimorito ed era nel frattempo sceso dall’auto, ha detto allo sconosciuto che avrebbe chiamato i Carabinieri, afferrando nel contempo l’appiglio per il passeggero posto a lato della sella del motociclo.

Lo sconosciuto ha reagito partendo improvvisamente e dileguandosi dopo avere trascinato l’anziano, che è rovinato al suolo dopo qualche metro.

Soccorso da alcuni passanti il novantenne è stato trasportato all’Ospedale di Pescia dove gli è stata diagnosticata una frattura del femore destro con 40 giorni di prognosi.

Sono in corso le indagini a cura dei militari del Norm, avviate per le lesioni gravi riportate dalla vittima e per il tentativo di truffa.

MONTECATINI. I militari della locale stazione hanno rintracciato S.G., 54enne di nazionalità senegalese, domiciliato nella città termale, venditore ambulante, colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Pistoia a seguito di una condanna per evasione.

L’uomo dovrà scontare una reclusione di otto mesi nel carcere di Prato dove è stato condotto dopo la formalizzazione dell’arresto.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento