carmignano. IL M5S E LA SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

L'interpellanza del m5s
L’interpellanza del M5S

CARMIGNANO. [a.b.] In previsione del prossimo consiglio comunale il gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle ha presentato al sindaco Edoardo Prestanti, all’assessore ai lavori pubblici Stefano Ceccarelli e all’assessore alla Pubblica Istruzione Stella Spinelli una interpellanza sulla sicurezza negli edifici scolastici e pubblici di proprietà del comune.

Il comune di Carmignano infatti risulta classificato in zona antisismica 3.

“Chiediamo – spiegano i consiglieri Andrea Bassini e Maurizio Nunziati – che la cittadinanza sia informata e l’amministrazione garantisca che le scuole del territorio e la piscina di Comeana sono tutte a norma secondo le leggi vigenti”.

Nello specifico nell’interpellanza si chiede la trasmissione di un report generale sullo stato degli edifici pubblici di proprietà del Comune e sul relativo stato di sicurezza; la garanzia che le strutture dove c’è la maggiore presenza (scuole, biblioteca e piscina) rispettano tutte le norme vigenti sulla prevenzione e sicurezza antisismica; di conoscere pubblicamente le strutture che eventualmente non risultano a norma e le intenzioni dell’amministrazione comunale a proposito; di conoscere infine in quali strutture e in che grado siano presenti elementi strutturali in amianto oltre al tetto della scuola di Comeana dove sono già previsti lavori di bonifica”.

I consiglieri del Movimento Cinque Stelle hanno invitato inoltre il sindaco a promuovere con i vigili del fuoco, gli uffici comunali e le maestranze preposte la redazione di una valutazione antisismica aggiornata alle vigenti norme di tutti gli edifici scolastici.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento