carmignano. IL SINDACO PRESTANTI MEMBRO DEL CONSIGLIO NAZIONALE AICCRE

Far parte dell’associazione italiana per il consiglio dei comuni e delle regioni d’Europa rappresenta per il sindaco “una opportunità per condividere a livello regionale, nazionale ed europeo le buone pratiche per l’edificazione di una comunità sana e positiva in cui vivere”

Edoardo Prestanti

CARMIGNANO. Il sindaco Edoardo Prestanti è divenuto membro del consiglio nazionale di AICCRE, oltre ad essere fra i soci della federazione nazionale.

Un ruolo importante, che consente di dare voce al territorio e, viceversa, di portare sul territorio con forza ancora maggiore valori condivisi a livello europeo. Fra questi, la lotta contro il cambiamento climatico e la realizzazione di città e comunità sempre più sostenibili, temi per i quali l’amministrazione di Carmignano si batte da tempo con un impegno concreto.

A ciò si affianca l’impegno per la salute pubblica, l’istruzione, la parità di genere ed il lavoro dignitoso per tutti.

L’AICCRE (Associazione italiana per il consiglio dei comuni e delle regioni d’Europa), è un movimento politico e promozionale, oltre che culturale, che mantiene la sua forza e la sua coerenza grazie alla militanza in esso di tutti i livelli delle autonomie, dal Comune e dagli Enti intermedi alla Regione.

Gli obiettivi dell’associazione, come si legge sulla pagina ufficiale, sono: promuovere e coordinare le iniziative dei Poteri regionali e locali per la costruzione dell’Unità politica europea in forma federale; assicurare ai Poteri locali e Regionali, nei loro rapporti con le organizzazioni e le istituzioni europee, un “servizio europeo” di informazione degli amministratori eletti e di assistenza ad attività volte ad utilizzare i programmi, e i relativi progetti, previsti dall’Unione europea; promuovere iniziative di reciproca conoscenza e di collaborazione, di scambi e gemellaggi, fra i Poteri locali e regionali dei diversi paesi d’Europa; promuovere e favorire, in una prospettiva federalista, iniziative di pace, di collaborazione tra i popoli, di sviluppo e di impegno per debellare la fame e il sottosviluppo nel mondo; rispettare e sostenere le legittime aspettative dei gruppi minoritari etnici e linguistici nel contesto ei un’Europa plurietnica e multiculturale.

“Vedo la mia presenza in AICCRE come un’opportunità per condividere a livello regionale, nazionale ed europeo le buone pratiche per l’edificazione di una comunità sana e positiva in cui vivere”, afferma Prestanti.

“I valori dell’associazione sono in linea con quelli che in questi cinque anni ho portato avanti come sindaco, per la tutela del territorio e di chi lo vive. Penso di poter portare il mio contributo, grazie all’esperienza degli ultimi anni, ma soprattutto so che l’impegno in questo ruolo mi permetterà di avere spunti, idee ed esempi da seguire, grazie a chi in altre zone d’Europa sta lavorando con gli stessi nostri obiettivi”.

[comune di carmignano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email