carmignano. LUTTO A SEANO, MUORE A 45 ANNI STRONCATO DA UN INFARTO FULMINANTE

Nicola Leoni lavorava come cuoco all’Ospedale di Careggi

Nicola Leoni

CARMIGNANO. Colpito durante la notte da un malore improvviso, un infarto fulminante, è scomparso a 45 anni Nicola Leoni. Residente nella frazione di Seano (nelle vicinanze del Parco Martini) da marzo 2020 lavorava come cuoco all’ospedale di Careggi. Prima di allora ha lavorato in vari ristoranti della zona.

Una morte improvvisa che lascia sgomenti la moglie e i familiari. Nicola, sposato dal 2009, era padre di una bambina piccola.

Nicola, era il fratello minore di Luca Leoni, operatore sociale, padre di dieci figli, residenti a Prato, autore del libro “Tengo famiglia”.

Un dolore inaspettato anche per la comunità di Seano che conosceva Nicola e lo ricorda come un ragazzo tranquillo, educato, riservato e dal cuore enorme.

Le esequie si terranno martedì 16 marzo alle ore 9 nella chiesa di San Pietro.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email