carmignano. SICUREZZA, M5S: A CHE PUNTO SIAMO?

CARMIGNANO. Il Movimento Cinque Stelle di Carmignano ha presentato al sindaco Edoardo Prestanti una interrogazione a risposta scritta urgente dopo il raggiro e l’aggressione ad una donna a Bacchereto, derubata dei gioielli (vedi).

Ecco il testo

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA URGENTE

In merito all’ennesimo episodio di criminalità, questa volta con aggressione, sul territorio carmignanese, siamo a chiedere:

1) Dopo i suoi vertici in prefettura sulla sicurezza è riuscito ad ottenere un aumento delle forze di sicurezza sul territorio?

2) Il progetto delle telecamere di video-sorveglianza da installare nei punti strategici del comune, dopo l’annuncio, quando verrà realizzato?

3) Quanti dei cartelli appesi sul territorio e che riportano una video-sorveglianza attiva, sono veritieri?

La nostra interrogazione è giustificata. Considerato che tra le funzioni del Sindaco il Tuel prevede:

Art. 54 comma (1,2) del testo unico enti locali, di LGS 18 agosto 2000 num.267, che recita: “Attribuzioni del sindaco nelle funzioni di competenza statale.

1. Il sindaco, quale ufficiale del Governo, sovrintende:

a) all’emanazione degli atti che gli sono attribuiti dalla legge e dai regolamenti in materia di ordine e sicurezza pubblica;

b) allo svolgimento delle funzioni affidategli dalla legge in materia di pubblica sicurezza e di polizia giudiziaria;

c) alla vigilanza su tutto quanto possa interessare la sicurezza e l’ordine pubblico, informandone il prefetto.

2. Il sindaco, nell’esercizio delle funzioni di cui al comma 1, concorre ad assicurare anche la cooperazione della polizia locale con le Forze di polizia statali, nell’ambito delle direttive di coordinamento impartite dal Ministro dell’interno – Autorità nazionale di pubblica sicurezza”.

Tutto questo rafforzato anche dal Decreto Legge, testo coordinato 20/02/2017 n° 14, G.U. 20/02/2017

Cordiali Saluti

Carmignano 12 Luglio 2017

 Andrea Bassini
Cristina Mazzuoli
Azzurra Benesperi
Gruppo Consiliare M5S Carmignano

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento