carmignano. TORRENTE FURBA SEMPRE PIÙ SICURO E FRUIBILE

Completati gli interventi di manutenzione delle opere trasversali a valle di via del Fontanaccio. Recuperata la sezione idraulica e realizzata una nuova pescaia
I lavori sul torrente Furba

CARMIGNANO. Un importante intervento volto a riparare in quel particolare tratto di torrente alcuni danni causati dal dissesto idrogeologico, riscontrati in seguito ad una serie di sopralluoghi svolti dal Comune di Carmignano

Non si sono fermati nemmeno nel periodo invernale gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria lungo i corsi d’acqua del territorio. Una serie di operazioni rese necessarie per rendere i torrenti sempre più sicuri e fruibili e che hanno permesso, tra le altre cose, di scongiurare pericoli nei periodi di piena. In particolare, nell’ambito dell’accordo quadro di manutenzione ordinaria di tipo incidentale e civile, sono stati eseguiti dei lavori di ripristino delle opere trasversali del Torrente Furba, a valle di via del Fontanaccio, con il recupero della sezione idraulica e la realizzazione di una nuova e più sicura pescaia.

Un importante intervento volto a riparare in quel particolare tratto di torrente alcuni danni causati dal dissesto idrogeologico, riscontrati in seguito ad una serie di sopralluoghi svolti dal Comune di Carmignano insieme al Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno e al Genio Civile di Prato.

Torrente Furba nel comune di Carmignano

Le operazioni sono durate poco più di un mese e sono consistite nel ripristino di una briglia e una scogliera, rovinate col tempo a causa dell’azione erosiva delle correnti d’acqua, e nella ricostruzione di una pescaia con massi ciclopici. Opere che poi sono state raccordate con le sponde esistenti attraverso scogliere sempre in massi ciclopici. Per finire è stato corazzato il fondo alveo, così da rafforzarlo e, di conseguenza, ridurre negli anni l’erosione del corso fluviale. Il tutto è stato eseguito tenendo sempre conto del contesto paesaggistico circostante.

“Un intervento mirato, al quale ne seguiranno anche altri nel corso del 2019, volto a garantire la massima sicurezza idrogeologica dell’area – ha commentato Marco Bottino, Presidente del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno —. Operazioni che sono state realizzate rispettando la natura e in piena sintonia con il paesaggio circostante, rese possibili grazie alla sempre più preziosa e proficua collaborazione tra il Consorzio, l’amministrazione comunale di Carmignano e il Genio Civile”.

A lavori ultimati, l’assessorato all’Ambiente del Comune di Carmignano ha organizzato due passeggiate aperte alla cittadinanza lungo i torrenti Elzana e Furba, per far riscoprire e conoscere a tutti la bellezza delle vie dell’acqua.

L’appuntamento è per domenica 17 marzo e domenica 7 aprile. “Tutti i cittadini e le associazioni sono invitate a partecipare – ha precisato l’assessore all’Ambiente Federico Migaldi —. Conoscere il lavoro svolto dagli Enti preposti alla tutela e il nostro patrimonio ambientale, corrisponde a imparare a difenderlo”.

[comune di carmignano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email