carmignano. TUTTO PRONTO NEL COMUNE PER IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA

Undici persone controlleranno gli ingressi alle scuole per garantire il rispetto delle regole

Il sindaco Prestanti: tutto pronto per la ripartenza

CARMIGNANO. [a.b.] Tutto pronto nel comune di Carmignano per la riapertura della scuola.

“Lunedì i nostri ragazzi – scrive il sindaco Edoardo Prestanti — tornano in classe, grazie ad un grande lavoro di squadra che ha visto in prima linea la scuola. Sono stati organizzati gli ingressi ai plessi scolastici, le misure di sicurezza interne, ed i trasporti scolastici in modo da rendere non solo sicuro, ma più semplice possibile, il rientro a scuola. Ma c’è bisogno della collaborazione di tutte le famiglie, degli agenti di polizia municipale, dei nonni vigile e dei volontari della Vab”. In tutto saranno impiegati undici persone.

“Questo – continua il sindaco – è il personale che abbiamo messo in campo e che già dalla prima mattinata di scuola controllerà gli ingressi per garantire il rispetto delle regole ed agevolare gli ingressi. Anche gli amministratori si divideranno tra i vari plessi per assicurarsi che tutto proceda al meglio. Ogni scuola avrà ingressi e uscite ben determinati e orari scaglionati per evitare gli assembramenti”.

In più una piccola rotonda a Carmignano e un’uscita secondaria in via Pontormo agevoleranno la viabilità in strada. Il sindaco si appella poi alle famiglie chiamate in questo periodo a collaborare: “Se si accompagnano i bambini e ragazzi in auto, ripartiamo subito dopo averli lasciati, per evitare di intasare la viabilità attorno agli edifici scolastici. Rispettiamo gli orari: gli ingressi e le uscite sono scaglionati per garantire la sicurezza dei ragazzi, per questo gli orari indicati devono essere rispettati. Evitiamo le chiacchiere di fronte alle scuole: sono vietati gli assembramenti”.

Il primo cittadino chiede anche a tutti di verificare ogni tipo di notizia: “Nei gruppi whatsapp o sui social network potrebbero diffondersi notizie false o fuorvianti riguardanti la scuola, come già successo nei mesi scorsi. Affidiamoci solo alle fonti ufficiali, come i siti web istituzionali e il sito dell’istituto scolastico https://www.ilpontormocarmignano.edu.it. La scuola è uno degli ambiti che più ha subito le conseguenze della pandemia. In questo settembre di ripartenza è fondamentale dare tutti insieme un sostegno ai nostri studenti, insegnanti, personale scolastico”.

“Sarà un anno scolastico diverso dal solito – conclude Edoardo Prestanti — con regole nuove: seguiamole tutti e anche l’attività scolastica potrà tornare a svolgersi regolarmente”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email