carmignano. UNA STAZIONE METEOROLOGICA SUL TETTO DEL COMUNE

Una antenna simile sarà installata sul tetto del municipio di Carmignano

CARMIGNANO. Il comune di Carmignano si sta dotando di una nuova stazione meteorologica: entro dicembre sarà attivato il nuovo dispositivo, che verrà installato sul tetto del Palazzo Comunale.

Un apparecchio all’avanguardia, composto da diversi strumenti e sensori di rilevamento di temperatura, umidità, pressione, velocità e direzione vento, dotato di trasmettitore e ricevitore wireless per l’invio dei dati ad una consolle per la successiva pubblicazione sul web.

L’installazione, la gestione e la manutenzione della stazione meteo saranno affidate alla Vab—Colline Medicee, nell’ambito del rapporto di collaborazione che la stessa ha con l’amministrazione comunale.

Il territorio comunale per nove anni, fino a giugno 2016, è stato monitorato da una stazione meteorologica installata nella frazione della Serra da un privato cittadino, dotata di una webcam che effettuava riprese su una notevole porzione del territorio comunale.

Un dispositivo che forniva previsioni dettagliate a scala comunale, rese disponibili sul sito web www.meteocarmignano.it, dati che venivano poi utilizzati anche dalla Vab Colline Medicee per le previsioni, il monitoraggio e la sorveglianza degli eventi.

L’attività della stazione è però cessata nel giugno del 2016, quando il privato cittadino ha traslocato, e così l’amministrazione comunale ha deciso di dotarsi di un proprio apparecchio, che sarà comunque gestito in remoto da colui che per anni ha fornito previsioni meteo dettagliate a tutti i carmignanesi e non solo.

“Meteocarmignano.it è sempre stato un punto di riferimento per le previsioni della zona – ha spiegato l’assessore alla Protezione civile Stella Spinelli —, un sito utilizzato molto sia da semplici cittadini, che dalla Protezione civile e dalle associazioni di volontariato.

Basti pensare che contava circa 300 accessi al giorno, con punte anche di 5000/6000 in una sola giornata, nei periodi di forte maltempo. Abbiamo quindi pensato di ripristinare il sistema, rendendolo istituzionale”.

[comune di carmignano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento