CASAPOUND ATTACCA IL SINDACO SULL’EMERGENZA ALLAGAMENTI

Strade allagate a Pistoia
Strade allagate a Pistoia

PISTOIA. “Non è tollerabile che ad ogni forte precipitazione piovosa ci siano intere zone della città bloccate. Invece di organizzare inutili e patetici show buonisti con immigrati clandestini messi a spazzare qualche area verde, l’amministrazione farebbe meglio a pensare alle opere di pulizia e manutenzione della rete fognaria e di scarichi, caditoie e canalette”.

“Oltre a quelle della giunta comunale – prosegue Berti – ci sono pesanti responsabilità anche da parte di Publiacqua, ennesima dimostrazione che all’aumento delle tariffe conseguente la privatizzazione non è corrisposto un miglioramento del servizio, e di un inutile carrozzone come il Consorzio di bonifica.

Un menzione a parte la richiede l’incresciosa situazione del Palasport di via Fermi. È increscioso che un impianto dove si allena una squadra sportiva che milita ormai da anni nel massimo campionato nazionale e che vede la presenza di migliaia di persone tutte le domeniche sia soggetto ad infiltrazioni ed allagamenti ogni volta che piove.

Il Sindaco invece di venire a fare la ‘passerella’ di rito in occasione delle partite di cartello farebbe meglio ad occuparsi seriamente ed una volta per tutte di questo problema”.

“Una volta terminata la fase di emergenza – conclude Berti – invitiamo i privati cittadini che avessero bisogno di aiuto a contattare la nostra associazione di Protezione Civile ‘La Salamandra’ scrivendo alla mail lasalamandrapistoia@gmail.com

oppure chiamando il numero 3381492690”.

[casapound pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento