caso atc pistoia. OGGI IN CONSIGLIO REGIONALE LA RISPOSTA SULL’ESPOSTO DENUNCIA BROGLI

Fucile da caccia

FIRENZE — PISTOIA. È attesa oggi la risposta della giunta all’interrogazione question time del Movimento 5 Stelle sul caso ATC “Pistoia”.Un esposto a noi recapitato, con in copia il Presidente Rossi e gli altri consiglieri regionali, denuncia anomalie e irregolarità nella designazione del Comitato di gestione dell’ATC 11 “Pistoia”.

Secondo quanto descritto il rappresentante dell’associazione in quota ambientalista Eko Club sarebbe passato autocertificando per l’anno 2016 l’iscrizione di 700 soci alla sua organizzazione, quando 450 di queste tessere sarebbero state sottoscritte da soci Federcaccia nel marzo 2017.

Un fatto grave per il quale abbiamo chiesto alla giunta una risposta pubblica, considerato che è l’istituzione di controllo per queste associazioni con incarichi pubblici in materia di caccia programmata” così Irene Galletti, consigliera regionale M5S, e Gabriele Bianchi, consigliere regionale capogruppo M5S, firmatari dell’atto.

“Il Comitato di Gestione delle ATC ha dieci membri – precisano i Cinque Stelle – due dei quali designati da associazioni di protezione ambientale, attive sul territorio e riconosciute a norma di legge.

L’intento della norma è chiaro, rappresentare in questo modo le istanze di tutela ambientale. Istanze che non sarebbero tutelate se la figura scelta risultasse emanazione indiretta di Federcaccia”.

“Sapremo se la giunta ha verificato quanto denunciato nell’esposto. Qualora fosse confermato va annullata quella nomina nell’ATC 11 e ripetuta la votazione” sottolineano Galletti e Bianchi, per concludere con un richiamo all’assessorato “ci troveremmo di fronte all’ennesimo errore della gestione Remaschi in ambito ATC da noi scovato: dopo la legge incostituzionale, gli errori non visti sui bilanci e la sottovalutazione delle associazioni ambientaliste non propriamente tali”.

[area comunicazione M5S – Regione Toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento