CASTAGNE & ORSIGNA

Il mulino di Giamba all’Orsigna
Il mulino di Giamba all’Orsigna

PISTOIA. Torna anche quest’anno la tradizionale seccatura e molitura delle castagne a Orsigna, il cui percorso è inserito nell’ambito dell’Itinerario della vita quotidiana dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese.

Sono due le mandate programmate per la fase di seccatura; la soc. cooperativa Val d’Orsigna, come ogni anno, dà la possibilità a soci e non di partecipare. Per chi fosse interessato a portare le proprie castagne nel seccatoio (solo varietà calaresi, pastinesi e ceppe; sono escluse castagne selvatiche, guscioni e fogliame vario) le date sono sabato 25 ottobre e sabato 8 novembre; successivamente saranno  messe in programma le altre operazioni per ottenere la farina dolce di castagne nel molino di Giamba.

Si consiglia di tenere le castagne all’interno di casse areate e asciutte, per garantire la qualità della conservazione e di evitare sacchi e contenitori umidi e/o di plastica. Per ulteriori informazioni è possibile contattare i seguenti recapiti: Carlo Fagnoni, tel. 0573 – 939207/ 366 – 3509222; Vittorio Corrieri, tel. 0573 – 490490/392 – 8352103

Ricordiamo che il percorso della castagna della Val d’Orsigna, inserito all’interno dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese, può essere visitato da scolaresche, che in questo periodo si sono già prenotate numerose, gruppi organizzati e singole persone. Per informazioni e prenotazioni visite guidate: tel. 057397461; mail: ecomuseo@provincia.pistoia.it; web: www.provincia.pistoia.it/ecomuseo.

[ripaoni – provincia pt]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento