CATASTO: NUOVO TRISTE PRIMATO DELLA “CITTÀ A MISURA D’UOMO”

Effetto «città all’avanguardia in tutto...»
Effetto «città all’avanguardia in tutto…»

PISTOIA. Insieme a Messina e Pesaro, siamo la città che subirà i più pesanti contraccolpi per effetto degli adeguamenti delle rendite degli immobili, previsti in seguito al riordino della materia tributaria prevista dal Governo Renzusconi.

Il Sole 24 Ore spiega inoltre che la forbice delle rendite degli immobili censiti a catasto è di quasi il 68%, cioè più di due terzi, rispetto alla media delle rendite nazionali. La vicenda è in agenda governativa a Roma dal mese di giugno, ma nessuno immaginava che Pistoia (già degna tana d’altro) avesse anche questo infelice record.

Dunque, pistoiesi, preparatevi a mettere mano al portafoglio. L’autunno è dietro l’angolo…

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento