CATTEDRE VACANTI, «INACCETTABILE A POCHI GIORNI DAL RITORNO A SCUOLA»

Bimbo a scuola
Bimbo a scuola

FIRENZE. Il Movimento 5 Stelle chiede conto alla giunta regionale sul caos cattedre vacanti in Toscana.

Ultimo caso emerso quello dell’istituto Bonaccorso da Montemagno di Quarrata dove mancherebbero 13 insegnanti su 31 solo nella scuola dell’infanzia.

“Quanto sta accadendo sul caos cattedre vacanti è inaccettabile. La Regione dovrebbe tutelare gli studenti toscani e le loro famiglie strigliando il governo sulle conseguenze della sua riforma che sempre più si sta dimostrando una buona … sola” segnala Irene Galletti, consigliera regionale M5S vicepresidente della Commissione Istruzione e Sviluppo Economico.

“Stiamo studiando l’intera situazione nel quadro toscano per portare in aula un atto riassuntivo e chiedere impegno all’assessora Grieco. Numeri alla mano sembrano oltre 7 mila le cattedre vacanti, con casi limite come la scuola dell’infanzia di Quarrata dove l’organico degli insegnanti è meno della metà del necessario. Fa bene la stampa a parlare di situazione al collasso. La Regione deve schierarsi a fianco dei toscani contro il suo governo” conclude Galletti.

[m5s toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento