censori. IL PRESIDENTE NON CONOSCE L’ARTICOLO 21?

Essere giornalisti oggi è proprio una grande fatica: sempre in difficoltà, specie con i liberal-progressisti...
Benesperi: lo “scatto” contestato

AGLIANA. Alle scuole di San Michele il candidato Luca Benesperi, aveva invitato i giornalisti alle 11 per la foto della sua consegna della scheda all’urna.

Noi, ci siamo presentati per tempo al Presidente di seggio, il Geometra Claudio Nesti, il quale ha tentato di escluderci o di non farci fare la fotografia dell’atto del deposito della scheda di Benesperi, e ha chiesto il parere del poliziotto di servizio.

Non abbiamo avuto bisogno di esibire il tesserino dell’ordine: Claudio Nesti ci conosce e ci legge assiduamente, come molti degli esponenti della cosiddetta  razza padrona.

Abbiamo dunque registrato un’ordinaria situazione di incompetenza funzionale da parte di Nesti che, evidentemente, non ha ancora chiara la disposizione dell’articolo 21 sulla libertà di stampa e la funzione di un social watchdog, come –  molto umilmente – si ritiene chi scrive, o più gravemente, davanti a un tentativo di censura.

L’intervento della polizia non ha sciolto il dubbio, avendo l’agente interpellato espresso delle titubanze e avendo rimandato la decisione al Presidente di seggio stesso sul molto chiaro episodio di acquisizione di informazioni da pubblicare.

Questo, dopo un paio di considerazioni sulle sue prerogative decisionali, ha deciso di permetterci lo scatto. Complimenti per il coraggio.

Anche un altro collega (del Tirreno) era presente all’atto e non ha avuto alcuna difficoltà ad accedere alla postazione utile per la ripresa fotografica, senza tante formalità.

Un atto di discriminazione o di mera incompetenza?

Nesti potrà chiedere lumi al genero, quel Matteo Schilirò che è stato seduto sul banco della maggioranza fino a questa consiliatura al servizio dei cittadini e che dovrebbe spiegargli meglio come in un libero Stato c’è una “libera Stampa“.

Alessandro Romiti
[alessandroromiti@linealibera.info]


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email