cgil incontri. ALLA ROCCA IL “FACE TO FACE” CAMUSSO-BOCCIA

Vittorio Bonetti
Vittorio Bonetti

SERRAVALLE. Sta volgendo al termine, alla Rocca di Serravalle, la XX edizione di “Cgil Incontri”. Diversi e di assoluto interesse gli appuntamenti che anche per questo fine settimana vengono offerti al fresco delle torri di Serravalle Pistoiese.

Oltre alle squisite ricette enogastronomiche la serata di domani, sabato 9 luglio, sarà allietata da Vittorio Bonetti, il “Re” indiscusso del piano bar, l’anima di quell’umanità antica e popolare della Romagna dove l’amore per la gente e per la giustizia sociale, si sposa e si esprime con la migliore canzone d’autore italiana.

Domenica 10 sarà la giornata conclusiva con l’incontro clou di questa XX Edizione. Alle 18, il giornalista di Repubblica, Francesco Manacorda condurrà il “Faccia a faccia” fra il segretario generale Cgil, Susanna Camusso e il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, dando seguito così ad una consolidata consuetudine che, nel corso degli anni, ha visto salire alla Rocca di Serravalle i diversi presidenti confindustriali per il confronto con il segretario generale Cgil in carica.

Gli Stornelli scordati
Gli Stornelli scordati

Sempre domenica 10 la giornata sarà arricchita dalla proiezione su maxischermo alle 21, della finale degli europei di calcio fra le nazionali del Portagallo e della Francia, mentre alle 22, prenderà il via la festa conclusiva con gli artisti di strada “Stornelli Scordati” e “Underground Family Orkestra” in “LiberArti in Strada, a Cappello”.

Gli Stornelli Scordati nascono come artisti di strada, spinti dalla comune passione per la cultura e l’identità della tradizione popolare. Ciascun elemento del gruppo, con il proprio bagaglio culturale, ha apportato le proprie esperienze musicali e le sonorità della propria terra, ritrovandosi insieme nel progetto di riproposizione e divulgazione del repertorio tradizionale, spaziando tra stornelli, tammurriate, tarantelle e pizziche.

Un viaggio tra le musicalità dell’Italia centro meridonale, che vi farà ballare ed emozionare.

Teresa Corrado (organetto, tamburi a cornice, lira calabrese, voce)
Jacopo Ferri (chitarra, fisarmonica, voce, balalaika)
Nicola Bigazzi (voce, tamburi a cornice, chitarra)

L’Underground Family Orkestra (Ufo) una grande famiglia di amici musicisti, che si divertono a suonare per strada, per scorgere i sorrisi dei passanti e per animare le vie di Pistoia. L’idea nasce una fredda sera di dicembre 2015 quando Diego, lo squinternato attuale mandolinista del gruppo propone ai suoi amici, Francesco e Michele, gente conosciuta casualmente in strada che per vari motivi imbracciava uno strumento musicale, di uscire dalle quattro mura di casa, per andare a suonare in strada, lì dove, in fondo, un po’ tutti si sono incontrati.

Underground Family Orkestra
Underground Family Orkestra

Quello che accadrà è già storia: un generale apprezzamento della gente che stupirà l’emotività del gruppo di musicisti, le persone vogliono che si suoni in strada, ringraziano, sorridono, lasciano soldi dicendo: “Finalmente, ce n’era di bisogno!” e soprattutto piano piano si aggiungono altri strumenti.

Dal trio originario infatti, tutto al maschile, di chitarra, mandolino e sax, la formazione si allarga integrando ben quattro elementi femminili che apportano un notevole aumento di pubblico, di qualità dello stare in scena ma anche di denaro nei cappelli.

Si aggiungono così due voci, Silvia ed Elena, un cajon, Francesca, e una fisarmonica, Veronica. Il gruppo è un collettivo che invita le persone a collaborare attivamente durante la performance, non di rado i fortunati passanti si ritrovano infatti a suonare cembali o strumenti vari oppure semplicemente a ballare prendendo così parte alla festa. Insomma tutto può accadere!

[frosini – cgil pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento