chefor prato. GALÀ DI BENEFICENZA DEI RISTORATORI DI VETRINA TOSCANA

Lunedì 19 giugno enogastronomia locale e solidarietà insieme a Villa Il Mulinaccio
Il logo

PRATO. Il gusto delle ricette e dei prodotti del territorio al centro di un Galà di beneficenza per sostenere le famiglie in difficoltà.

L’appuntamento è lunedì 19 Giugno dalle ore 20:00 con CheFor Prato, l’iniziativa promossa da Vetrina Toscana insieme a Confcommercio, Fipe, Confesercenti e Fiepet, che lega insieme l’eccellenza della ristorazione pratese in un evento solidale di alta cucina.

Proprio i ristoratori, infatti, sono gli ideatori e i protagonisti dell’evento che, arrivato alla quinta edizione, prenderà da quest’anno il nome di CheFor Prato con l’intento di creare un marchio continuativo in grado di rafforzare ancor di più il valore dell’evento e il legame fra enogastronomia locale e solidarietà.

È stata creata anche una pagina facebook dedicata in cui è possibile reperire tutte le informazioni sulla serata, dal menù ai ristoratori aderenti.

Sono 26 fra ristoranti, locali e produttori del territorio coloro che, per l’occasione, prepareranno un menù gourmet composto da un’ampia scelta di antipasti (mare e terra) e dessert finger food oltre che da portate servite al tavolo, selezionate ad hoc.  Non mancheranno il pane Gran Prato e la Mortadella di Prato IGP del Salumificio Mannori.

Il tutto sarà abbinato a vini scelti dal Consorzio vini di Carmignano DOCG, serviti dai Sommelier di AIS e ai drink realizzati — per la prima volta — dai barman di alcuni dei migliori locali di Prato coordinati da AIBES (Associazione Italiana Barmen e Sostenitori) che esalteranno i sapori delle ricette e andranno a comporre un evento d’eccezione.

La presentazione del Galà

Tra le ulteriori innovazioni dell’edizione di quest’anno segnaliamo gli assaggi di tre diversi tipi di Pecorino Toscano a cura della Formaggeria il Pepolino, così come la presenza del “suino nero”, ovvero la Macchiaiola Maremmana dell’azienda agricola Il Poggiolino nonché l’utilizzo del pluripremiato Miele Millefiori dell’Azienda Agricola Le Casucce – Forno Steno.

Gli antipasti, i dessert, le pietanze servite, i prodotti e i cocktail e avranno tutti una connotazione Toscana seguendo antiche ricette ma proponendo anche varianti più innovative.

La cena si terrà nella splendida cornice della Tinaia di Villa Il Mulinaccio in Vaiano, una location suggestiva che unisce arte, architettura e storia locali e si immerge nel tipico paesaggio toscano. Sarà presente una numerosa e qualificata rappresentanza degli alunni dell’Istituto Alberghiero Datini di Prato che, in occasione della serata, coniugheranno l’ausilio nel miglior svolgimento del servizio con la messa in atto delle esperienze scolastiche in collaborazione con AMIRA.

La locandina

Il ricavato di Chefor Prato 2017 sarà interamente devoluto alla Caritas Diocesana di Prato e verrà dedicato, quest’anno, alle esigenze delle famiglie più bisognose del territorio provinciale.

Sarà un’esperienza enogastronomica in grado di stimolare i sensi di tutti i partecipanti, volta a valorizzare la gastronomia pratese e toscana attraverso il lavoro congiunto dei ristoranti, dei locali e dei produttori in rappresentanza della Provincia Pratese.

Il costo della cena è di 45 euro ed è ancora possibile partecipare prenotando al numero 0574/560701.

L’iniziativa è realizzata sotto l’egida di Vetrina Toscana, con il supporto della Camera di Commercio di Prato e il patrocinio del Comune di Vaiano.

Fornitore ufficiale dell’evento è Zona&dèdico; partner Alex Alberghiera, sponsor della manifestazione è il concessionario Peugeot – Bartolozzi Giacomo Srl.

CheFor Prato è realizzato in collaborazione con Istituto Alberghiero “F. Datini di Prato”, AIS Toscana, Carmignano DOCG, Gran Prato, Salumificio Mannori, AIBES, AMIRA, Poggetto Carni, Il Poggiolino, Forno Steno, Il Pepolino formaggeria.

Si ringraziano, inoltre, Il Fattore Party, Lavatovaglia, Prota Catering, La Passiflora di Langianni Chiara, MBS Cassette e Imballaggi in legno, senza i quali l’evento non avrebbe potuto essere organizzato.

Vedi: elenco_ristoranti

[martini — confcommercio pt-po]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento