civiltà e degrado. I CIMITERI VERSANO IN DEGRADO

Sulla situazione dei cimiteri nel comune di Agliana la nota di Luca Benesperi (Obiettivo Agliana)
Luca Benesperi

AGLIANA. Avevamo già riportato le segnalazioni di degrado che sono ormai stabilizzate nel cimitero “Il Giardino”.

Oggi, il capogruppo della lista “Obiettivo Agliana” Luca Benesperi, torna su l’argomento per richiamare l’attenzione sul problema, niente affatto risolto, risultando la situazione invariata rispetto a tre anni or sono, tempo delle prime lamentele.

“L’Amministrazione ha previsto forti investimenti al Cimitero “Il giardino” anche per venire incontro alle tante richieste dei cittadini – dice il consigliere di centrodestra Luca Benesperi – questo è senz’altro lodevole e l’ho detto anche in sede di discussione del bilancio preventivo.

Tuttavia non vorrei che questo ponesse in secondo piano gli altri cimiteri di frazione che necessitano di cura e manutenzione. La nostra comunità — prosegue Benesperi — è da sempre legata al cimitero della propria parrocchia perché, anche se i tempi sono cambiati, è rimasto forte il legame che unisce gli aglianesi al proprio tessuto sociale.

La cappella del cimitero “Il Giardino” di Agliana

Le regole purtroppo sono mutate e le sepolture in questi piccoli luoghi sono limitate anche dalla impossibilità di ingrandire le strutture per motivi di distanze e regolamenti fattisi via via sempre più stringenti.

Ecco perché ci si è concentrati molto di più sul potenziamento e gli investimenti nel nuovo cimitero comunale.”

“Invito però l’Amministrazione — chiude Benesperi — a tenere alta l’attenzione su tutti i complessi cimiteriali, al fine di prevenire e sanare le tante piccole o grandi situazioni di degrado presenti che non lasciano indenne nemmeno “Il giardino” stesso.

Come ricordo sempre: il grado di civiltà di un popolo si misura anche e soprattutto dal rispetto che ha nei confronti di chi non può difendere da solo i propri diritti.”

[luca benesperi – obiettivo agliana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento