“COME UNA FOGLIA TRASPORTATA DAL VENTO”, IL LIBRO DI LUCIANO PONTILLO

Presentazione venerdì 28 aprile nella saletta dell’Ufficio Cultura
Dora Donarelli e Andrea Bassani

PISTOIA. Venerdì 28 aprile alle 17:30 presso la saletta dell’Ufficio Cultura in via Sant’Andrea 16, sarà presentato il libro di Luciano Pontillo “Come una foglia trasportata dal vento”.

L’autore, ispettore della Guardia di Finanza in servizio a Pistoia, ripercorre la storia del nonno, morto in guerra a 31 anni.

Il testo raccoglie le lettere che Virgilio Coccoda, nonno dell’autore, scrisse alla moglie Gina.

Non si tratta di un romanzo ma ne ha tutte le caratteristiche, perché Virgilio e Gina ci appaiono come i due protagonisti di un  romanzo d’amore dal finale drammatico: lui, paragonato a una foglia trasportata dal vento costretta a cadere, senza la possibilità di opporsi al  proprio destino, lei, “roccia incrollabile”, che lo attende in gramaglie  per tutta la vita. Momenti che appartengono alla storia di una famiglia ma, al tempo stesso,  alla storia collettiva.

Alla presentazione intervengono Dora Donarelli, attrice e regista e Lucia Focarelli, drammaturga e autrice. Introduce Maria Lorello dell’associazione Culturidea.

Il ricavato della vendita dell’opera sarà devoluto in beneficenza alla parrocchia Sant’Andrea di Tortolì, luogo in cui i protagonisti del libro si unirono in matrimonio nel lontano 21 aprile 1937.

[daniele – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento