COMUNALI COMPATTI VERSO LO SCIOPERO

Incontro in Prefettura ma l’Assessore Palagi non c’era...

pubblici dipendentiPISTOIA. Dove non è riuscita l’impresa di aggiudicarsi il milione di euro come capitale della cultura, a Pistoia il Sindaco è comunque eccezionalmente riuscito a compattare in un accordo unitario tutti i sindacati, ma proprio tutti.

Si è infatti svolta in Prefettura la cosiddetta “procedura di raffreddamento e conciliazione” tra Comune e rappresentanti sindacali dei dipendenti dell’ente, che non avrebbe affatto raffreddato gli animi né tantomeno conciliato gli interessi in conflitto.

L’Assessore Palagi che avrebbe dovuto portare le ragioni del Comune ma che per i suoi impegni di lavoro si trovava a Bologna, è stato rappresentato dal dottor Pancari, Segretario Comunale. Nessuna delle richieste, per lo più di natura salariale, dei lavoratori, ha trovato accoglienza e i sindacati, a 10 giorni da oggi, potranno attuare le forme di lotta che riterranno più opportune.


E IL COMUNE HA RISPOSTO COSÌ

Giuliano Palagi
Giuliano Palagi

 

PISTOIA. In allegato la lettera in data di ieri l’altro (martedì 27 ottobre) con la quale l’assessore al personale Giuliano Palagi espone la posizione del Comune di Pistoia rispetto alla procedura di raffreddamento e di conciliazione proposta dalle organizzazioni sindacali.

La nota è stata letta integralmente nel corso dell’incontro di Prefettura di ieri mattina ed è stata allegata al verbale dell’incontro.

L’incontro in Prefettura, richiesto dalla Rsu del Comune e dai sindacati, era un tavolo tecnico, per questo motivo non era presente l’assessore al personale ma il Comune era rappresentato dal segretario generale Raffaele Pancari.

L’amministrazione ha comunque manifestato con i contenuti della lettera la massima disponibilità a un ulteriore confronto per chiudere positivamente l’intesa con le organizzazioni sindacali.

Scarica: Lettera Assessore Palagi in merito a procedura di raffreddamento

[puggelli – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento