COMUNE E CATEGORIE ECONOMICHE, NUOVA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SULL’USO DELLA MASCHERINA

L’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto in mancanza di distanziamento è sempre stato in vigore in Toscana

La campagna di sensibilizzazione

PRATO. In Toscana l’obbligo di uso della mascherina anche all’aperto là dove non è possibile mantenere la distanza interpersonale era già in vigore, ma con la recente ordinanza emessa dal Ministro della Salute in materia anticontagio è stato ritenuto utile sottolineare ancor più questa regola.

E così, dopo l’incontro del  Comitato per l’ordine e la Sicurezza Pubblica in prefettura, è stato deciso di dare il via a una nuova campagna di sensibilizzazione sull’obbligo di indossare la mascherina, in particolare dalle 18 alle 06 nelle aree adiacenti gli esercizi pubblici e in quei luoghi dove, per conformazione degli spazi e situazioni, è maggiormente facile che si possano determinare assembramenti (strade del centro storico, spazi antistanti le attività in tutta la città, aree pubbliche o aperte al pubblico).

Per aiutare gli esercenti, invitati dalla Prefettura ad affiggere una cartellonistica adeguata per informazione e prevenzione, il Comune di Prato ha deciso di mettere a disposizione una grafica congiunta per tutte le categorie economiche e gli esercenti che ne abbiano necessità. Una campagna che ricalca quella fatta all’inizio dell’emergenza, dove si ricordano norme che sul nostro territorio erano comunque già in vigore.

I cartelli, in due diverse versioni, potranno essere utilizzati da tutti i commercianti ed esercenti.

[comune di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email