COMUNITÀ MONTANA: SICHI CHIEDE ALLA PROVINCIA LA RESITUZIONE DELLE SOMME VERSATE

Giuliano_Sichi
Giuliano Sichi

PISTOIA. La notizia di oggi non è tanto il fatto che i processi di Rosa Apolito e Roberto Fedeli saranno riuniti a quello a carico di Giuliano Sichi, con rinvio deciso stamattina, 11 giugno, dal tribunale, alla data del 26 novembre prossimo, ore 11:30 e fino alle ore 14, ma il fatto che, proprio poco prima dell’udienza, Sichi e il suo avvocato, Pamela Bonaiuti, hanno “presentato il conto” alla Provincia di Pistoia.

Il conto di cosa, vi chiederete? Per essere espliciti la restituzione delle somme versate da Sichi alla ex-Comunità Montana a suo tempo: in totale 160mila euro. Più interessi e rivalutazione, s’intende.

La lettera, consegnata alla sede della Provincia di Pistoia poco prima delle 11 (e che potete leggere scaricando il pdf a fondo-pagina) dice testualmente:

Spett.le
Provincia di Pistoia
Pizza San Leone 1

pec: provincia.pistoia@postacert.toscana.it

Oggetto: sichi guliano – provincia di pistoia (ns. rif. 554-1; atto di diffida e messa in mora)

Lettera inviata alla Provincia di Pistoia
La lettera inviata alla Provincia di Pistoia

Formuliamo la presente in nome e per conto del Rag. Giuliano Sichi, con riferimento ai pagamenti da questi effettuati, negli anni 2011-2012 (v. allegati n. 1, 2 e 3), a favore della Comunità Montana dell’Appennino Pistoiese, alla quale è succeduta la Provincia di Pistoia ex art. 78-bis L.R. Toscana n. 68/2011.

È incontestabile che tali pagamenti siano avvenuti sine titulo.

Ciò premesso diffidiamo e mettiamo in mora la Provincia di Pistoia, quale successore ex lege della Comunità Montana dell’Appennino Pistoiese, a restituire senza indugio la somma di Euro 160.000,00 oltre interessi e rivalutazione, significando che, in difetto di quanto sopra entro trenta giorni dal ricevimento della presente, daremo seguito al mandato già conferitoci per domandare la ripetizione dell’indebito alla competente autorità giudiziaria.

Distinti saluti.

Avv. Ettore Nesi                                                        Avv. Pamela Bonaiuti

Rag. Giuliano Sichi

Si allega:

1- Bonifico del 28 giugno 2011 a favore della Comunità Montana dell’Appennino Pistoiese
2- Bonifico del 20 aprile 2012 a favore della Comunità Montana dell’Appennino Pistoiese
3- Bonifico del 3 agosto 2012 a favore della Comunità Montana dell’Appennino Pistoiese

________

 

In altri termini quello che Giuliano Sichi dette, ai tempi del patrocinio dell’Avv. Cecilia Turco, alla ex-Comunità Montana, fu versato senza titolo alcuno, quindi, il trattenimento di tali somme versate costituirebbe, secondo i legali Nesi-Bonaiuti, un’appropriazione assolutamente indebita da parte della Provincia; e per giunta dannosa nei confronti dell’ex-economo.

Dato che, però, Sichi era presente all’udienza di stamattina, 11 giugno, dinanzi al collegio presieduto dal dr Costantini, usciti dall’aula gli abbiamo chiesto immediatamente come e perché questa mossa, che giunge come un fulmine a ciel sereno, inaspettata e destinata a suscitare stupore inatteso in tutti.

Sichi ci ha gentilmente risposto con parole misurate e laconiche: “Non posso dire attraverso quali vie e per quali motivi siamo giunti a questa decisione, ma sono convinto, e con me anche i miei legali, che si tratta di una richiesta legittima e assolutamente necessaria.

“Non intendo aggiungere altro, almeno per ora – ha proseguito e concluso Sichi –. Il resto, con un po’ di pazienza, potremo tutti vederlo nel corso del processo. Buongiorno.”.

Al 26 novembre prossimo, quindi, ore 11:30.

Scarica: Lettera per Provincia di Pistoia (554-1)

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento