“COMUNONE”? FDI-AN PISTOIA CONTRARIA AL DISEGNO DI LEGGE

«Un atto personale del consigliere Donzelli in quanto non c’è stato nessun confronto sulla questione con i rappresentanti territoriali del partito che anzi hanno sempre espresso una linea contraria alla costituzione di un comune unico»
comunemontagnapistoiese
Niente Comunone, almeno per i pistoiesi…

PISTOIA-MONTAGNA.  Apprendiamo della stampa la notizia che il consigliere Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale ha presentato una proposta di legge per la creazione di un comune unico della montagna pistoiese.

Riteniamo, questo, un atto personale del consigliere Donzelli in quanto non c’è stato nessun confronto sulla questione con i rappresentanti territoriali del partito che anzi hanno sempre espresso una linea contraria alla costituzione di un comune unico.

Patrizio La Pietra
Patrizio La Pietra

Vogliamo comunque ricordare a Donzelli che il ruolo del consigliere regionale è quello di terminale delle istanze del territorio e non viceversa.

Per evitare ulteriori sterili polemiche vogliamo precisare che condividiamo la linea generale del partito sulla fusione dei comuni, poiché occorre certamente ottimizzare i costi e i servizi; tuttavia questa non può essere applicata in maniera lineare ed algebrica, bensì deve essere applicata col buon senso e con una conoscenza approfondita dei territori.

Peraltro l’atteggiamento dei consiglieri regionali denota una scarsa attenzione dell’evolversi del dibattito sulla questione, in quanto oggi si discute di fusione dei comuni, ma non a quattro bensì a due, Abetone-Cutigliano e Piteglio-San Marcello, sicuramente una posizione più attenta alle specificità dei territori.

Contrari alla creazione di un comune unico per la montagna pistoiese, continueremo la nostra battaglia sul territorio, con la coerenza che ci ha sempre contraddistinto, per il bene della montagna

Patrizio La Pietra, Portavoce provinciale FdI-An
Giorgio Fabbri, Cons. Com. Abetone FdI-An
Alessandro Belli, Cons. Com. Piteglio FdI-An

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento