CON “URLANDO FURIOSA” SI APRE LA NUOVA STAGIONE TEATRALE IN SALA BANTI

Domenica 2 dicembre ore 21,15 Rita Pelusio apre il programma teatrale promosso dal Comune con Fondazione Toscana Spettacolo
Rita Pelusio – Urlando furiosa © Laila Pozzo-1

MONTEMURLO. Inizia il conto alla rovescia verso l’inizio della nuova stagione teatrale in Sala Banti a Montemurlo, promossa dal Comune con Fondazione Toscana Spettacolo onlus. Ad aprire il cartellone, con ironia e un pizzico d’irriverenza, è Rita Pelusio che domenica 2 dicembre ore 21,15 porta in scena “Urlando Furiosa”.

L’attrice, giocando con l’immaginario dell’epica, ci presenta un’eroina all’incontrario, piena di dubbi e perennemente bastonata dalla realtà. Attraverso le sue riflessioni e il racconto delle sue battaglie perse, la Pelusio si interroga sulle contraddizioni del presente e si chiede se abbia ancora senso credere nell’incredibile, sfidare il cinismo e la disillusione per immaginare un futuro migliore.

Anche quest’anno i biglietti sono alla portata di tutti perché, come dice l’assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero « l’idea è quella di portare il teatro di qualità e i grandi nomi del palcoscenico italiano tra la gente, con una programmazione caratterizzata dall’intreccio di generi e di linguaggi diversi, ma sempre sotto il segno dell’ironia e della leggerezza ».

Il biglietto a prezzo intero costa 10 euro, mentre l’abbonamento 55 euro, 45 euro ridotto. La campagna abbonamenti andrà avanti fino al prossimo 13 dicembre: ci si può rivolgere sabato 1 dicembre in orario 10-13 alla biblioteca comunale “Bartolomeo della Fonte” in piazza Don Milani 1 e presso la biglietteria della Sala Banti (piazza della Libertà) domenica 2 dicembre e giovedì 13 dicembre dalle ore 20.00, oppure si può scrivere una email: biglietteriasalabanti@gmail.com o telefonare al numero tel. 392 4759365 dal lunedì al venerdì ore 10-13.

Sono previste riduzioni su biglietti e abbonamenti per under 30, over 65, soci Coop, iscritti al sistema bibliotecario, possessori Carta dello spettatore FTS (solo per i biglietti). Con la carta Studente della Toscana il biglietto ridotto € 8 per gli studenti universitari.

La programmazione della Sala Banti prosegue giovedì 13 dicembre con i cantastorie Edoardo Nardin e Riccardo Goretti che presentano “Vero su bianco”, due storie narrate attraverso l’uso di linguaggi diversi: Edoardo disegna, Riccardo racconta. Una performance che immerge lo spettatore in mondi artistici distinti con estrema sincerità e naturalezza.

[masi —  comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento