CONCORSO DI IDEE “EX BREDA 2015” DELLA FONDAZIONE CARIPT

Il complesso del Polo universitario
Il complesso del Polo universitario

PISTOIA. La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia ha pubblicato il concorso di idee “Ex Breda 2015” allo scopo di acquisire proposte progettuali per la riqualificazione estetica e funzionale dei prospetti e delle aree pubbliche circostanti il complesso immobiliare di proprietà della Fondazione ubicato nell’area Ex Breda, fra la biblioteca San Giorgio e lo spazio espositivo e fieristico della Cattedrale.

Il concorso si rivolge ai giovani architetti e ingegneri della provincia di Pistoia ed ha l’obiettivo di acquisire idee progettuali in grado di ridisegnare in maniera originale e innovativa uno spazio nevralgico per la città, diventato negli ultimi anni sede di attività formative, culturali ed espositive.

I progettisti dovranno perciò proporre soluzioni per la riqualificazione estetica dei prospetti del fabbricato (in particolare di quello meridionale che si affaccia su via Pertini) e per il miglioramento funzionale dell’accesso al Polo universitario di Uniser, intervenendo quindi anche sulle aree pubbliche adiacenti, fra cui l’area attualmente adibita a parcheggio.

Particolare attenzione dovrà essere rivolta al perfezionamento delle relazioni tra i diversi fabbricati, valorizzando le connessioni tra le funzioni pubbliche presenti – biblioteca, università, spazi espositivi, locali per convegni – e quelle di prossimo inserimento, quale il museo dei rotabili storici che sarà realizzato nella vicina area ferroviaria sul lato sud di via Pertini.

Il polo universitario Uniser
Il polo universitario Uniser

Al concorso possono partecipare gli architetti e gli ingegneri di età inferiore ai quaranta anni, iscritti ai rispettivi ordini professionali della provincia di Pistoia.

La partecipazione potrà avvenire singolarmente, in forma associata, o in raggruppamento temporaneo.

È consentita inoltre la compartecipazione, in qualità di consulenti, di altri soggetti (esperti in tecnologie, artisti, paesaggisti, grafici), senza limitazioni di età, di residenza e di iscrizione ordinistica.

Entro novanta giorni dal termine della presentazione degli elaborati, la giuria – composta dal prof. Ivano Paci, Presidente della Fondazione Caript; il prof. arch. Pietro Carlo Pellegrini, indicato dal CdA della Fondazione; la dott. arch. Elisa Spilotros, indicata dal Comune di Pistoia; il prof. arch. Fabrizio Rossi Prodi, indicato dall’Ordine degli Architetti; e il dott. ing. Simone Staccioli, indicato dall’Ordine degli Ingegneri – proclamerà i progetti vincitori, assegnando al primo classificato un premio di 4.000 euro, al secondo 2.500 euro ed al terzo 1.500 euro.

Il bando è scaricabile, insieme a tutti gli allegati, dalla pagina “Bandi e contributi” del sito web della Fondazione: www.fondazionecrpt.it.

Termine ultimo per la presentazione dei progetti: 15 giugno 2015.

[vannucci – fondazione caript]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento