CONFARTIGIANATO: PROSEGUE IL RINNOVO DEI VERTICI DELLE CATEGORIE

Gaddo Castelli
Gaddo Castelli

PISTOIA. Prosegue a ritmi intensi il percorso per il rinnovo dei vertici delle categorie di Confartigianato Imprese Pistoia.

Paolo Ballati, pistoiese classe 66, titolare dell’azienda Mobilant srl con sede a Pistoia, è il nuovo presidente della Federazione Legno e arredo di Confartigianato Pistoia. Azienda storica, nata nel 1978, nel settore della falegnameria, è giunta alla seconda generazione. L’azienda fu creata sulle colline di Lupicciano, in Val di Bure, dal babbo Vittorio e dallo zio Aldo.

Nell’ultimo decennio la Mobilant ha vissuto una forte espansione, a tal punto da far spostare la produzione di semilavorato – molto per l’indotto quarratino –, in un capannone di 1.500 mq nella zona industriale di Sant’Agostino, con macchine a controllo numerico e attualmente composta da 10 addetti tra dipendenti e titolari.

Nel suo mandato del prossimo quadriennio, sarà affiancato come vice presidente dal tappezziere quarratino Sandro Fedi della azienda Fedi Salotti.

Gaddo Castelli, giovane imprenditore del settore enogastronomico (vino) è stato eletto presidente della Federazione Alimentare di Confartigianato Pistoia. Al suo fianco siederà Marco Spinelli imprenditore del settore oleario della azienda artigiana Spinelli sas di Larciano.

Luca Potenti
Luca Potenti

Luca Potenti, dell’omonima sartoria artigiana su misura, è il nuovo presidente della Federazione Servizi e terziario. Potenti è anche stato nominato presidente della categoria stessa che raggruppa le attività affini al commercio. Lo affiancherà Carlo Pancani, socio titolare di aziende del settore elettrico.

Nel corso dell’assemblea elettiva sono stati nominati la counseling aziendale Patrizia Elisabetta Benelli, referente delle attività professionali e atipiche insieme al geometra Franco Pazzaglini e di Andrea Berri titolare del Podere Castello di Uzzano, con i suoi prodotti per il benessere a base naturale.

Per i mestieri delle imprese di pulizia e lavanderie tradizionali sono stati eletti rispettivamente Giorgio Iannunzio titolare della ditta Tecnopulizia di Pieve a Nievole e Marco Campagni della lavanderia Lampo di Quarrata.

Infine per il bellissimo mestiere di fiorista è stato eletto presidente Enzo Gazzarri noto “fioraio” di Montale.

[confartigianato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento