consorzio di bonifica. INGEGNERE E DONNA: UNA NUOVA DIRIGENTE ALLE MANUTENZIONI

Bottino, CBMV: “In tempi in cui si discute ancora molto purtroppo di parità di genere fa piacere che la nuova dirigente del Consorzio di Bonifica sia proprio il nostro Ing. Angelica Bruno”

Da sin. il Dg Ing. Iacopo Manetti, l’Ing. Angelica Bruno, il Presidente Marco Bottino 

PRATO. L’Ing. Angelica Bruno, laureata in Ingegneria Civile sezione Idraulica nel 1994 all’Università di Firenze e dipendente del Consorzio di Bonifica dal febbraio 1996, è la nuova dirigente dell’Area Manutenzione.

Prende il posto del Direttore Generale Ing. Iacopo Manetti, che dopo aver mantenuto l’interim alla guida delle Manutenzioni, si dedica così esclusivamente alla direzione generale dell’ente, lasciando l’organizzazione dell’Area alla collega Ing. Bruno.

Una riorganizzazione che permetterà ad entrambi di esprimere al meglio le proprie capacità a vantaggio della struttura e al Consorzio di Bonifica Medio Valdarno di raggiungere, con due uomini e due donne, la piena parità di genere tra le figure dirigenziali.

“Senza voler essere retorici o scontati è però elemento da sottolineare la promozione a Dirigente dell’Ing. Angelica Bruno – commenta il Presidente del Consorzio di Bonifica Marco Bottino – una giovane professionista donna, di grande esperienza nell’ambito della difesa del suolo, che siamo certi saprà continuare al meglio il proprio operato in questa sua nuova importante posizione di vertice.

A lei i migliori auguri di buon lavoro anche da parte di tutta l’Assemblea Consortile a cui ho avuto il piacere di presentarla”.

[anbi —consorzi di bonifica della toscana]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email