CONTRIBUTO DI BONIFICA: UNICA CERTEZZA IN TEMPO DI COVID

Giannini (Fi): “Un tributo, che secondo la mia opinione, serve soprattutto e solo al bene del Consorzio, al loro orticello, un carrozzone tipo anni settanta”

Frane e contributi

SAN MARCELLO. [M.F.] Lettera e critiche aperte di Michele Giannini di Forza Italia Montagna Pistoiese sul contributo di bonifica, inviato nonostante la moratoria delle tasse attuata dal Governo in tempo di Covid.

San Marcello Piteglio, 05.12.2020

Anche in questo tempo così difficile per le nostre vite, un tempo di Covid, che ha stravolto la nostra esistenza, una delle poche certezze a cui siamo assistiamo, è quella di ricevere il tributo del Consorzio 1 Toscana Nord.

Mentre il nostro Governo, ha messo in atto, con uno sforzo veramente straordinario, il blocco e l’invio delle tasse a tutti i contribuenti italiani, questi del Consorzio 1 Toscana Nord, spudoratamente, senza nessuna vergogna, hanno inviato anche quest’anno l’avviso di pagamento del contributo di bonifica, perché la legge della regione Toscana 79/2012, glielo consente.

Un tributo, che secondo la mia opinione, serve soprattutto e solo al bene del Consorzio, al loro orticello, un carrozzone tipo anni settanta, politicamente creato con compiti altisonanti, quali “la sicurezza idraulica di un comprensorio, sicurezza ambientale, territoriale, alimentare, ecc. ecc.”, quando in realtà si sa che non serve a nulla contro il cambiamento climatico in atto, basta un temporale di media intensità e in poche ore la sua forza distruttrice, compie danni enormi a uomini, cose e animali, con allagamenti e inondazioni; allora viene spontaneo chiedersi, dove sta tutta questa sicurezza ?

Una cosa veramente utile sarebbe quella di abolire la legge regionale di cui sopra, cioè prendere coscienza che un Consorzio così fatto, non serve a niente, solo a sprecare risorse che potrebbero essere impiegate in un modo migliore, cioè come ho avuto già modo di dire in passato “Andare oltre gli Enti di bonifica, così come sono organizzati ora, ma creare un unico Ente Nazionale in grado di progettare “Grandi Opere” da realizzare, avendo l’obiettivo della messa in sicurezza e dal degrado di tutto il territorio nazionale.

Distinti Saluti.

Michele Giannini
Fi Montagna Pistoiese

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email