CONVIVENZA CIVILE E DECORO URBANO: IN SERVIZIO 17 VIGILINI

ausiliario-del-traffico
Arrivano i vigilini

PISTOIA. Facilitare la mobilità urbana, monitorare le condizioni di igiene della città e la corretta fruizione dei parchi e dei giardini, rilevare e segnalare le condizioni di degrado urbano e disagio sociale. Saranno questi i principali compiti affidati ai nuovi ausiliari del traffico, che entreranno in servizio a tempo determinato a partire dal 15 ottobre.

La giunta comunale ha deciso, quindi, di assumere nei prossimi mesi 17 giovani, con un’età compresa tra 23 e 30 anni, che lavoreranno in sinergia con il Comando della Polizia Municipale, per i quali sono stati individuati con precisione alcuni compiti prioritari, quali l’attività di prevenzione delle infrazioni e di tutela della civile convivenza, decoro urbano e qualità del vivere in città, oltre al controllo della sosta.

Gli ausiliari saranno divisi in due gruppi. Il primo, di 8 unità, entrerà in servizio dal 15 ottobre fino al 28 novembre. Il secondo, di 9 unità, dal primo dicembre al 14 gennaio. Saranno impiegati nell’assistenza alla viabilità in corrispondenza delle scuole; nel contenimento del traffico e nella facilitazione della mobilità urbana; nell’assistenza alle persone in difficoltà; nell’individuazione di condizioni di disagio sociale e degrado urbano e nella loro immediata comunicazione agli organi competenti; nella segnalazione dei danni alle strade.

I nuovi ausiliari del traffico stanno dentro una strategia più ampia dell’Amministrazione il cui scopo è di rendere la città più pulita, decorosa e sicura. Proprio in questa direzione andrà anche il protocollo sulla sicurezza che verrà siglato prossimamente in Prefettura.

A fianco di queste attività di controllo e prevenzione ritenute prioritarie, il progetto prevede che gli ausiliari si occupino anche dell’accertamento e la contestazione delle violazioni alle ordinanze e i regolamenti comunali.

Ciascun ausiliario del traffico sarà munito di tesserino di riconoscimento e, in orario di servizio, sarà collegato costantemente con il ponte radio della Polizia Municipale. I neo-assunti hanno seguito un percorso di formazione appositamente organizzato dal servizio di Polizia Municipale durante il quale i giovani hanno potuto consolidare le nozioni giuridiche della professione, ma anche approfondire aspetti specifici legati alla comunicazione con il cittadino.

Per assumere i nuovi ausiliari si è fatto riferimento al bando pubblicato nel novembre 2011 dal quale è scaturita una graduatoria per l’assunzione a tempo determinato di collaboratori ausiliari del traffico.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “CONVIVENZA CIVILE E DECORO URBANO: IN SERVIZIO 17 VIGILINI

  1. Se e cose stanno come viene riportato nell’articolo tutto bene.
    Ma penso che sia consentita, al comune cittadino, una buona dose di diffidenza verso questa amministrazione, e di sospetto che, alla fine, questi giovani vigili verranno impiegati in gran parte per sanzionare i divieti di sosta e permettere un po’ di incassi al Comune, ma senza, di fatto, accrescere né sicurezza, né decoro, né altro.
    Naturalmente, spero di sbagliarmi, e se così sarà, sarò il primo a riconoscerlo.
    Piero Giovannelli

Lascia un commento