“COOPERARE PER LA VITA”, PROGETTO HAITI

Jean-Leonard Touadì
Jean-Leonard Touadì

POGGIO A CAIANO. Mercoledì 8 aprile, alle 21, alle Scuderie medicee di Poggio a Caiano si terrà l’incontro dal titolo “Cooperare per la vita – favorendo l’accesso all’acqua in zone rurali di Haiti”. L’iniziativa è un momento di confronto e discussione sui risultati raggiunti attraverso il progetto “Haiti: accesso all’acqua e miglioramento dei servizi sanitari” promosso dell’associazione Ayiti Cheri in seguito al devastante terremoto che nel 2010 ha sconvolto l’isola caraibica.

Il Comune di Poggio a Caiano, insieme a Water Right Foundation, è partner del progetto dal 2011 e, nel corso degli ultimi anni, si è impegnato ad organizzare eventi divulgativi e di raccolta fondi sul territorio comunale, con la collaborazione concreta delle associazioni poggesi ed il contributo dei consiglieri comunali, che hanno devoluto il loro gettone di presenza ad Ayiti Cheri. «Per questa amministrazione la solidarietà è un impegno istituzionale – ha commentato il sindaco di Poggio a Caiano Marco Martini –. Il progetto Haiti è una delle tante iniziative che sosteniamo e che continueremo a sostenere per essere più vicini a chi ha bisogno attraverso azioni concrete, con la preziosa collaborazione del mondo delle associazioni».

Obiettivo del progetto Haiti è aiutare le popolazioni colpite dal sisma, in particolare quelle delle aree montane più isolate, sull’importante fronte dell’approvvigionamento dell’acqua. Oltre agli interventi di riparazione delle pompe manuali per prelevare l’acqua dal sottosuolo, sono 19 le cisterne di raccolta realizzate fino ad ora, a cui va ad aggiungersi un canale, capaci di garantire acqua potabile ai villaggi delle zone più isolate nei periodi di siccità, e altre due sono in costruzione.

La locandina
La locandina

«Si tratta di piccole opere, che risolvono però problemi vitali per tantissime persone – spiega la presidente di Ayiti Cheri Mercedes Frias –, in zone di Haiti che si trovano un po’ fuori dai circuiti classici della cooperazione internazionale, spesso dimenticate. Ogni risorsa che, come associazione, raccogliamo viene investita nella realizzazione di queste strutture».

Durante la serata di mercoledì la presidente di Ayiti Cheri, la cui attività è sostenuta anche attraverso i fondi otto per mille della Chiesa Evangelista Valdese, illustrerà le opere realizzate grazie al progetto, per dare un’idea concreta dei risultati raggiunti a chi via ha contribuito. Interverranno inoltre il sindaco di Poggio a Caiano Marco Martini e il presidente di Water Right Foundation Mauro Perini. Ospite d’onore, Jean-Leonard Touadì, giornalista e consigliere politico del vice ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

[comune poggio a caiano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento